Passa ai contenuti principali

Post

L'infinita fase 2 della politica anagnina

Poco tempo fa era toccato ai c3. Capaci di diffondere un comunicato stampa incredibilmente pieno di confusioni linguistiche e politiche. Un attacco al Sindaco Natalia quasi rancoroso e rabbioso. Una specie di ululato alla luna inutile e pure un po' fuori luogo, visto il momento particolare. Tant'è che l'unico risultato ch'è stato capace di raggiungere è stato quello di far fare bella figura alla risposta, semplice ma istituzionalmente pacata, che si è beccato come risposta dall'amministrazione. Che dire? Complimenti.
Post recenti

Videolezioni in OBS Studio

Un piccolo contributo per tutti coloro che hanno bisogno di creare, velocemente, videolezioni. OBS Studio è uno degli strumenti che è possibile utilizzare. Tra l'altro assolutamente gratuito. Questo breve tutorial vuole essere un contributo non professionale nè esaustivo, ma diretto alla semplice, veloce e concreta realizzazione di una videolezione. Come dovrebbe essere sempre nel mondo della scuola, si condivide una esperienza.

L'(auto)strada del futuro

Tra le tante proposte squinternate che il m5s ha tirato fuori fin dall'epoca del vaffa, mi sento di condividere almeno questa: alla società Autostrade dovrebbe essere tolta la possibilità di continuare a fare danni.

Il rumore del mondo. Benedetta Cibrario

Diciamola tutta. Se prendessi il libro della Cibrario e ve lo tirassi in testa, potrei farvi davvero male. Si parla infatti di un mattone di 756 pagine. Non proprio l'ideale da portarsi in giro. Probabilmente, in certi paesi, potrebbe persino essere considerato arma impropria.  Ma perchè mai dovrei tirarvi in testa questo libro? Molto, ma molto meglio mettermi a leggervelo. Perchè, ecco, sono convinto che, in questo caso, conquisterei di colpo non solo la vostra attenzione, ma anche la vostra gratitudine.

EBBASTA

Una volta, sui muri dei palazzi, trovavi scritto 'scemo chi legge'. Oggi sarebbe il caso di scriverci 'scemo chi sa leggere'. Con la sua variante intellettualmente molto impegnativa: 'scemo chi sa (pure) scrivere'.

Inceneritori. A volte si riaccendono

Ragazzi. Che brividi! Quanto tempo che non assisto ad una riunione comunale pubblica? E, sopratutto, quanto tempo che non ne scrivo qualcosa? Insomma, capirete. Sono arrivato nella sala delle riunioni consiliari con lo stesso spirito, conturbato, dello studente che entra in una nuova scuola a settembre, dopo le vacanze. Ma, mi son detto, in attesa delle mirabolanti cronache di seconda mano , di chi alla riunione non s'è proprio visto, magari possono essere utili i pensierini di uno che alla riunione è stato proprio attento. Detto fatto. Ecco qua.  

Disastro europeo

...Ebbene eccoci qui a raccogliere i cocci di ciò che credevamo esistesse ancora, e cioè del buon senso...