sabato 20 novembre 2010

Treviso. Le sturmstruppen prendono il volo

Ma questa l'avete vista? Che ne dite? Un lungo brivido lungo la schiena. E' la forma di protesta che l'Aeroclub ha scelto per manifestare contro l'Enac.
Sconcerto da parte della comunità ebraica. Richiesta di eliminare questo scempio di pessimissimissimo gusto. Ed il signor Francesco Montagner, presidente dell'Aeroclub, che non intende recedere e che dichiara, addirittura, che questo è un atto di devozione nei confronti degli ebrei!
L'unica cosa a non stupire è che tutto questo accada a Treviso. Città che, da quando è stata devastata dalla cultura ordalica dei leghisti, riesce a farsi notare solo attraverso il peggio che riesce a dare di sè. Esiste un collegamento tra le fucilazioni sommarie invocate dal signor Muraro Leonardo (presidente leghista provincia di TV), appoggiato dal signor Gentilini Giancarlo (già sindaco sceriffo di Treviso, leghista anch'egli) e questa scritta? Certo che esiste.
Ma per coglierla bisogna volare basso. Molto basso. No. Non lì. Più giù. Molto più giù. In fondo a destra. [Ave]

Abbonati!