venerdì 15 marzo 2013

GrillAnagni. Nessuna attività. In compenso tante polemiche

I movimentini di Anagni, i guardiani della rivoluzione che conquisterà la città il prossimo anno, come già da tempo vanno predicando presso i fedeli, si accreditano un merito straordinario. Aver inviato una manciata di cartoline (sic!) per mostrare l'esistenza di discariche abusive. Ed aver provocato, così, la chiusura di un paio di esse. Sui giornali e sul web, sopratutto, le pernacchie politiche si sono sprecate. Le risate pure. Non avendo altro da fare, però, i movimentini non possono che perseverare. Ecco perchè anche Roberto Cicconi, di SEL, ha deciso di precisare meglio la realtà delle cose.

Abbonati!