venerdì 25 febbraio 2011

Regimi. Il prezzo dell'infamia

Dunque esiste davvero la compravendita dei voti? L'onorevole Bucchino garantisce e testimonia di si. Peccato solo che se ne sia dimenticato per tanto tempo, e non abbia fatto subito quel che avrebbe dovuto. Denunciare presso le sedi competenti. Ma non è l'unico, a dire certe cose. Vi invito a leggere un articolo di Roberto Saviano su Berlusconismo e fascismo. Dal quale, a proposito della compravendita di voti, estraggo queste righe:

«...Ad ogni elezione, soprattutto nelle comunali e nelle regionali, e soprattutto nelle regioni del sud Italia, la pratica della compravendita dei voti è ormai prassi diffusa. Sono anni che se ne parla. Sono anni che ne scrivo, arrivando addirittura, in occasione delle amministrative in Campania a chiedere l’intervento dell’Osce, di osservatori esterni in grado di garantire il corretto svolgimento delle elezioni. E in quell’occasione l’Osce mi rispose che dei suoi rappresentati sarebbero intervenuti a patto che fosse stata ufficialmente fatta richiesta dalle istituzioni italiane. L’invito non arrivò mai, né il Pdl, né il Pd ritennero necessario far monitorare quelle elezioni che erano fortemente a rischio».

Io solo una domanda avrei. Noi cittadini ciociari siamo sud Italia? [Ave]

Sanità ciociara. Le pallonate della libertà

Allora, che ne dite delle sinergie dei destri? Vi piacciono? Pensate che vi siano utili? Credete anche voi che sia fantastico avere un ospedale che è costretto ad accorpare due reparti, chirurgia ed urologia, perchè un'infermiera si ammala? Allora siamo d'accordo. E' stato meraviglioso leggere, ieri mattina, le parole disperate di chi aspettava da tempo di potersi sottoporre all'intervento per il quale ha fatto una lunga e stressante fila. E venire a sapere che, quest'intervento, è stato rimandato sine die. Un osanna per il grande Fiorito Franco. Eccezionale artefice, con il suo indefesso impegno politico, di questo straordinario risultato. Non era mica facile distruggere in questo modo umiliante il grande ospedale pubblico della sua città. Lui ce l'ha fatta. E' riuscito dove altri hanno miseramente fallito. Segno evidente che la classe non è mica acqua, cribbio.

Abbonati!