sabato 10 settembre 2011

Italia. Loro casta. Noi parìa

Ho ricevuto per posta, con la preghiera di farlo girare, questo documento. Attenzione. Mettete i bambini a letto. Non è adatto a persone facilmente impressionabili. Sopratutto perchè, badate, è tutto vero! [Ave]

Per la prima volta viene tolto il segreto su quanto costa ai contribuenti l'assistenza sanitaria integrativa dei deputati. Si tratta di costi per cure che non vengono erogate dal sistema sanitario nazionale (le cui prestazioni sono gratis o al più pari al ticket), ma da una assistenza privata finanziata da Montecitorio. A rendere pubblici questi dati sono stati i radicali che da tempo svolgono una campagna di trasparenza denominata Parlamento WikiLeaks.

Anagni. Ospedale. Scalia contro la miopia della Regione

“Il pronunciamento del Consiglio di Stato ha segnato la sonora bocciatura del piano sanitario regionale." Queste le parole del Consigliere Regionale PD Francesco Scalia, che prosegue: "Ha evidenziato la miopia col quale è stato redatto ed ha dato ragione ai cittadini che rivendicavano l’importanza di questa struttura per tutta l’area nord della provincia. Si tratta di un provvedimento importante, che tutti speriamo venga presto confermato dal Tar. Il piano Polverini destinava la nostra provincia alla chiusura di 7 ospedali e alla perdita di 327 posti letto, precipitando il rapporto tra abitanti e posti letto per acuti al di sotto del 2 per 1000, quindi ben al di sotto dei livelli minimi di assistenza sanitaria. L’azione del Comitato “Salviamo l’Ospedale di Anagni” segna una pesante battuta di arresto per l’attuazione del piano. Ci auguriamo che questo induca la Polverini ad un ripensamento e all’apertura di un dibattito con le parti sociali su come meglio impostare il documento”.

Abbonati!