lunedì 7 novembre 2011

Italia. Come crolla un regime

[da Repubblica]
Sono strani giorni, questi. Un'atmosfera come trattenuta aleggia nell'aria. E' così che crolla un regime? Mentre i colpevoli del tracollo tentano di arginare la frana e rinforzare il bunker, un intero popolo guarda il portafoglio e pensa al proprio lavoro. Alle proprie scuole. Ai propri ospedali. Le devastazioni che le piogge stanno causando in un'ampia parte di questo paese sono il simbolo finale dei danni che questo regime berlusconista ha provocato al paese. Alla sua credibilità. Alla sua storia. Non sarà facile ricostruire le zone alluvionate. Proprio come non sarà facile spazzare via tutte le macerie lasciate dal berlusconismo. Ripulire tutto il fango.

Abbonati!