martedì 1 marzo 2011

Ospedale. Nuove iniziative, ma dal Comune solo silenzio

L'importanza della condivisione e dell'informazione. E' accaduto questo. Ieri ho pubblicato il documento delle opposizioni teso a smuovere l'immobilismo e l'indifferenza dei destri rispetto alla chiusura dell'ospedale. Sono seguiti alcuni commenti. All'idea di fare ricorso al TAR prospettata da Carlo Ribaudo, seguendo l'intenzione di altri comuni della Ciociaria, ugualmente martirizzati dalle vergognose politiche di queste destre, Egidio Proietti ha risposto che, però, altrove il TAR ha sempre respinto tali ricorsi.

Anagni. Un Comune contro

Ecco. Vedete che cosa succede quando non c'è un progetto vero per la città? Vedete quali sono le conseguenze di interventi estemporanei, a vista, che danno retta magari solo ad un «rappresentante di zona» più deciso degli altri?
Succede che si scatena una guerra fra poveri. Ci si contendono le briciole perchè non si conoscono i criteri, le scelte, le motivazioni, le risorse economiche. Non sappiamo assolutamente nulla dei fantomatici «programmi d'intervento» dei destri. Non sappiamo neanche se i roboanti annunci dei lavori a Colle della Formica abbiano il carattere dell'urgenza, nel rispetto degli interessi della collettività.

Abbonati!