Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da maggio 12, 2011

De squalloribus. I promessi capponi

Povero Alessandro Manzoni. E dire ch'era pure un gran lombardo. Ma uno di quelli di cui andare fieri, però, mica come quelli di adesso. Comunque, tanto per dire. I famosi tre capponi non c'entrano nulla con il matrimonio dei promessi sposi, come afferma il gran dottor, cavalier, professor qui nel video. Perchè i capponi furono la parcella che il povero Renzo si portò appresso per pagare i servigi dell'Azzeccagarbugli. Un avvocato avvinazzato al soldo dei potenti. Eppoi, insomma, a dire il vero non erano proprio tre. Ma quattro. Chi sarà mai il cappone mancante? Ai posteri l'ardua sentenza. [Ave]