sabato 14 maggio 2011

Regimi. La disperazione dei numeri primi

Più volte, in passato, in determinati momenti della nostra vita politica, l'opposizione ha pensato bene di mettere in guardia il paese dai colpi di coda del dux di Arcore. Ma, posto che il soggetto non si è ancora transustanziato in qualche altra creatura, viene da chiedersi cosa potrebbe essere mai un suo colpo di coda. Ebbene. Oggi ne sappiamo un po' di più, perchè ne abbiamo più di un esempio evidentissimo.
Tutte le volte in cui il nostro ducetto ha sentito puzza di bruciato, ed i sondaggi e l'aria che tira pel paese gli han sussurrato previsioni non positive, egli ha iniziato a ritirar fuori dalla manica tutti i più consunti assi della sua comunicazione politica.

Abbonati!