giovedì 22 settembre 2011

Viva l'Italia di Berlusconi

The Guardian «Così imparerà a non invitarci a nessuna delle sue orge»

Anagni. Ospedale. Tenete gli occhi aperti

Ultime dal nostro ospedale. E non sono buone. Invece di provvedere alla reintegrazione dei servizi soppressi, a causa principalmente della carenza di personale e macchinari, prosegue il declassamento. E' di ieri la notizia che, senza infermieri, anche il reparto di Urologia ha di fatto chiuso la possibilità di effettuare interventi chirurgici. Non ci sarebbero le condizioni per poter effettuare il servizio. Non manca la volontà. Ma il personale.
Sempre di ieri è la notizia che inviati si sarebbero presentati nel nostro nosocomio con la pretesa di portar via macchinari. La pronta reazione del personale dell'ospedale, che si è opposto a tale pretesa, ha scongiurato l'ennesimo depauperamento.

Abbonati!