sabato 16 luglio 2011

Anagni. Convitto. La giustizia trionfa in un bagno di sangue

Dopo anni di contenzioso, ieri è stata scritta la parola fine ad una vicenda tristissima. L'ufficiale giudiziario è arrivato al Convitto Regina Margherita ed ha apposto i sigilli ai locali adibiti a cucina e refettorio. Restituendoli, in questo modo, all'adiacente Chiesa, che aveva vinto la causa intentata tanto tempo fa.

Abbonati!