venerdì 10 dicembre 2010

Scuola. Asino chi studia (privatamente)

Sorpresa! Indovinate un po'? Un'indagine molto molto seria ed approfondita ha dimostrato che, e ve lo dico in soldoni, la scuola pubblica è molto molto meglio della privata e confessionale. In altri termini. Avete presente quelle classifiche universali nelle quali la scuola italiana figura assai in basso? Ebbene, cari amici. Se da quei risultati si scorporassero gli indici delle scuole private e confessionali, il livello della scuola italiana salirebbe, udite udite, almeno di una decina di punti!
Bello, eh? Sarà per questo che la MariaStellina ha aumentato i fondi regalati a scatola chiusa alle scuole private leghiste ed a quelle private e confessionali con tanti bei crocifissini. Ed ha invece ulteriormente affondato le scuole pubbliche prima e le università pubbliche ora? Sarà per rimediare al disastro del privato? Sarà per compensare le ignoranze che vengon fuori da lì? Mah. Mistero di fede, sarà. [Ave]

Abbonati!