venerdì 1 aprile 2011

Nucleari. Cronache dal dopobomba


Eccolo qui il nucleare. Che rimarrà, eterno, anche dopo che ci saremo estinti. Nessuna voce umana. Nessun rumore che possa dirsi umano. Solo echi di morte. Da questo reattore sta uscendo morte. Semplicemente terrificante. [Ave]

Regimi. Liberate pure noi


Tutto finto. Tutto falso. Tutto blobbato come la tv. Di regime. Applausi pagati. Figuranti pagati. Sostenitori pagati. E quelli veri, invece, accusati di strumentalizzazione. Berlusconi recita la fiction della liberazione di Lampedusa. Ma chi verrà a liberare noialtri? [Ave]

Abbonati!