giovedì 3 novembre 2011

Europa. Timeo Danaos et referendum ferentes

Alle volte si ha come la sensazione che tutti i problemi, anche quelli più gravi, potrebbero essere risolti se, solo, si trovasse il modo di intendersi sul significato delle parole. Perchè, insomma, uno stesso vocabolo sembra ispirare concetti completamente opposti a seconda di chi lo usa. Oppure del contesto o nel momento in cui si adopera. Almeno in questo senso, l'Europa unita non aiuta affatto. Anzi. E' fonte di ulteriore, fatale, confusione.

Abbonati!