Passa ai contenuti principali

Anagni. Oggi il Palio di San Magno

In occasione del Palio di San Magno 2010 è stato realizzato il tradizionale drappo che sarà consegnato alla contrada vincitrice che si aggiudicherà la gara dell’anello nella gara di domenica 22 agosto a partire dalle 17,30 presso Piazza Innocenzo III.
Ed è l’artista Rodolfo Romano ad aver eseguito il bozzetto da cui è stato realizzato il palio:
 

“Palio è sinonimo di festa –spiega l’artista - e l’Agosto anagnino si riveste dei colori e del folklore locale nel periodo in cui si mette in moto la celebre Parata delle contrade che culmina nella strepitosa e affascinante corsa dell’anello. Il bozzetto riassume tutte queste sensazioni, tutti i colori e il senso della festa di parata nel rispetto della tradizione paesana: potente attrattiva turistica. La musica antica dei menestrelli, i costumi, le danze, le ghirlandate, i colori delle contrade, l’aria di festa vi sono rappresentate con uno sguardo anche al divertimento dei più piccoli sia partecipanti che spettatori che contribuiscono enormemente all’allegria e alla gioia della rappresentazione. Tutto all’ombra della meravigliosa cattedrale e delle torri absidali, cornice sublime e ideale per la manifestazione”.

Per quanto concerne il trofeo del fantino invece la realizzazione è stata fatta dall’artista anagnino Carlo Tarda, al secondo posto lo scorso anno del Premio Scultura “Tommaso Gismondi” che presenta al centro dell’opera il fantino nell’atto di infilzare l’anello sormontato dalla figura di San Magno, personaggio storico chiave della città di Anagni, in una convergenza tra religiosità e tradizione storica. 

 Ufficio stampa Proloco Anagni

Commenti

Post popolari in questo blog

Videolezioni in OBS Studio

Un piccolo contributo per tutti coloro che hanno bisogno di creare, velocemente, videolezioni. OBS Studio è uno degli strumenti che è possibile utilizzare. Tra l'altro assolutamente gratuito. Questo breve tutorial vuole essere un contributo non professionale nè esaustivo, ma diretto alla semplice, veloce e concreta realizzazione di una videolezione. Come dovrebbe essere sempre nel mondo della scuola, si condivide una esperienza.

Anagni. Sequestro alla Di Cosimo. L'azienda chiuderà?

Ricordate le indagini sui presunti scarichi abusivi della Di Cosimo ? I Carabinieri quelle indagini adesso le hanno chiuse. Con la collaborazione dell' Arpa . Che, analizzando le acque del famigerato Rio Mola Santa Maria , s'è vista spuntare fuori cose tipo solfati, solfuri, tensioattivi, azoto nitroso. In concentrazioni preoccupanti. Non chiedetemi cosa sono. Perchè solo il nome mi mette paura. Se volete, potete fare un giretto per il web. Troverete intere enciclopedie a disposizione. L'unica cosa che posso dirvi, con assoluta certezza, è che non si tratta di ingredienti per rendere più saporita l' insalata .

LegaNord. Gli schei non comprano la civiltà

Non c'è niente da fare. Anche nelle tragedie che coinvolgono il suo popolo, la LegaNord dimostra di essere fondata su una cultura disgustosamente rozza. Volgare . Qualunquista. Incapace di qualsiasi sentimento che possa, in qualche modo, appartenere alla civiltà degli uomini. L'unica subcultura che la LegaNord riconosce come propria è quella dell' odio . Del rifiuto. Dell'asserragliamento in un recinto che può essere una regione. Una zona. Una provincia. Una città. Un quartiere. Una via. Un palazzo. Un appartamento. Una mattonella del salotto. Tutto il resto sta fuori. Sta al di là. Nessuna comunicazione nè comprensione nè condivisione è possibile. Fuori ci son solo nemici. Da annientare.