Passa ai contenuti principali

Anagni. La scuola che verrà


Direttamente da FaceBook e dal gruppo VitamineK. L'amico VitK2 ha pubblicato un video illuminante. Ecco gli spazi dove potrebbe essere costruita la nuova scuola media che verrà. O, se preferite, il nuovo ospedale. O, naturalmente, qulunque altra cosa vi venga in mente. Non c'è problema. Scegliete con calma. [Ave]

Commenti

  1. L'importante che venga accorpata la tua.. e chiusa quella dei tuoi amici.. Anagni se dice che quando la gatta mpò arrivà aio lardo dice che sà de rancico. e cominciate a trovà nu beio epatologo perchè l'ospedale non lo chiuderanno e a ti te verrà il mal de fegato ahahha ahahaha ahahaha

    RispondiElimina
  2. Proff. , va bene che questo è uno spazio libero, però, risparmiaci di pubblicare commenti che provengono da mentecatti cerebrolesi!!!

    RispondiElimina
  3. Quanta scarsa intelligenza e disinformazione c'è in giro,ma posibile mai che se guarda solo quello che si vuole?l'ospedale così com'è è già chiuso e se quel'intelligente ne vuole sapere di più,può informarsi,anzi deve. Hai visto mai che gli viene un coccolone e rischia di non trovare chi lo cura?

    RispondiElimina
  4. Se qualcuno di questi intrepidi commentatori trovasse il coraggio di firmarsi, me lo faccia pur presente che magari gli intesto qualche esame che dovrò comunque fare a pagamento o chissà dove, GRAZIE.
    SCS

    RispondiElimina
  5. Ahahahahahah.

    Al malfegatoso rigorosamente anonimo delle maledizioni postate sopra, posso dire che il mal di fegato, e di sicuro, m'è venuto gà adesso.

    Anzi. M'è venuto già all'epoca del Marrazzo. Perchè io, che sono libero, non ho mai creduto che fosse possibile nè conveniente distruggere questo ospedale (esistente) per farne uno completamente nuovo.

    E dunque non ho mai creduto alle fandonie pantomimiche del Marrazzo, che sul palcoscenico del PdiP venne ad inscenare la commedia dei miliardi già stanziati per la nuova costruzione.

    A maggior ragione, dunque, posso altrettanto liberamente fare una grossa pernacchia alle false promesse di oggi. Che vengono rigorosamente dai destri.

    I quali son stati capaci di distruggere e le scuole e gli ospedali. E questo è un dato di fatto contro il quale non hanno e non avranno mai alcuna ragionevole difesa.

    Ma il sottoscritto, che ha mantenuto libera la mente e che è interessato alle scuole ed agli ospedali, a prescindere dalle bandiere politiche, può permetterselo di dirlo. Molti altri, tra i quali il malfegatoso, che evidentemente è uno dei tanti ricompensati, costretto a guardare il mondo sempre e solo dietro spessissime lenti che offusano la mente, oltre che la vista, la stessa libertà non può mica permettersela.

    Se davvero il nostro ospedale non chiuderà, io per primo saprò rallegrarmene apertamente e profondamente. Ma deve essere chiara una cosa. La città è già ampiamente preparata al (finto) salvataggio in extremis, con le fanfare e le marcette di regime, col quale si pensa di mantenere una cinquantina di posti letto.

    Ebbene. Diglielo, caro malfegatoso, ai tuoi capi. Che nessun cittadino di questa città si farà prendere per il k**o. Non abbiamo bisogno di mancette. Di quelle stesse che i destri, come probabilmente ben sai, son abituati a spargere sotto forma di promessine ed interessamentini nei periodi elettorali.

    Non ci serve un ospedale larva. Un ospedale fantasma, con posti letto inutilizzabili perchè non ci sono macchinari, dottori, medicine, infermieri.

    Anagni vuole che questo ospedale ci sia. E che sia messo in grado di funzionare. Realmente. Seriamente. Responsabilmente.

    Perchè non fosse mai, caro malfegatoso, che magari il mal di fegato prendesse pure te, dopo tutte ste figuracce degli amici tuoi. Allora sì che sarebbe un bel problema. Perchè se l'epatologo non ci sarà per il sottoscritto, ahimè, non ci sarà neanche per te.

    Perchè il cuore, anche quello sinergicamente nero, col fegato non c'azzecca proprio niente.

    [Ave]

    RispondiElimina
  6. Non solo non ci sarà l'epatologo,ma neanche il
    cardiologo,il gastroenterologo e allora saranno
    c....per tutti,perchè in urgenza ammesso che riescono a portarti a Frosinone,da lì necessariamente ti porteranno a Roma,perchè lo SPAZIANI a parte il nome,(con rispetto per il medico deceduto)non sarà quell'osp.dove possono fare neurochirurgia,cardiochirurgia,chirurgia toracica,chirugia vascolare,dove ca... stanno o staranno gli specialisti per salvarci?Al momento non ce ne sono nella ASL.
    E non crediate che ne verranno,visto che i concorsi non si possono fare per problemi economici,come ha detto qualcuno in questo blog,ci metteranno Fiorito ,e la compagnia di ........noaltri

    RispondiElimina
  7. Non commento, vi ho fatto vedere una piccolissima parte di queste ottime sinergie........
    Aprite gli occhi e la mente.
    VitK Nik

    RispondiElimina
  8. comunque questa monnezza e' sempre opera degli anagnini, forse anche di qualcuno...... ognuno di noi dovrebbe farsi un'esame di coscienza perche' sicuramente tutta quella mondezza e' opera dei cittadini stessi.

    RispondiElimina
  9. Verissimo. Vecchia storia. All'inciviltà di certi cittadini, capaci solo di comportarsi come bestie, si aggiungono le incapacità delle amministrazioni, incapaci di far rispettare un senso civico che non sono in grado d'insegnare.

    [Ave]

    RispondiElimina
  10. HASTAVE!!!!!!!
    Nik

    RispondiElimina
  11. Anonimo... ma ti rendi conto di quello che scrivi........ a chi verrebbe il mal di fegato se il nostro ospedale, non solo rimanesse aperto, ma addirittura funzionale? purtroppo è un sogno... siete voi quelli che per avere un po' di gloria passate sopra ai diritti dei cittadini!!!!! c'è stato DIMOSTRATO in tutti questi anni. Non riesco a crederci... ancora a parlare... ancora arroganza...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Videolezioni in OBS Studio

Un piccolo contributo per tutti coloro che hanno bisogno di creare, velocemente, videolezioni. OBS Studio è uno degli strumenti che è possibile utilizzare. Tra l'altro assolutamente gratuito. Questo breve tutorial vuole essere un contributo non professionale nè esaustivo, ma diretto alla semplice, veloce e concreta realizzazione di una videolezione. Come dovrebbe essere sempre nel mondo della scuola, si condivide una esperienza.

Anagni. Sequestro alla Di Cosimo. L'azienda chiuderà?

Ricordate le indagini sui presunti scarichi abusivi della Di Cosimo ? I Carabinieri quelle indagini adesso le hanno chiuse. Con la collaborazione dell' Arpa . Che, analizzando le acque del famigerato Rio Mola Santa Maria , s'è vista spuntare fuori cose tipo solfati, solfuri, tensioattivi, azoto nitroso. In concentrazioni preoccupanti. Non chiedetemi cosa sono. Perchè solo il nome mi mette paura. Se volete, potete fare un giretto per il web. Troverete intere enciclopedie a disposizione. L'unica cosa che posso dirvi, con assoluta certezza, è che non si tratta di ingredienti per rendere più saporita l' insalata .

LegaNord. Gli schei non comprano la civiltà

Non c'è niente da fare. Anche nelle tragedie che coinvolgono il suo popolo, la LegaNord dimostra di essere fondata su una cultura disgustosamente rozza. Volgare . Qualunquista. Incapace di qualsiasi sentimento che possa, in qualche modo, appartenere alla civiltà degli uomini. L'unica subcultura che la LegaNord riconosce come propria è quella dell' odio . Del rifiuto. Dell'asserragliamento in un recinto che può essere una regione. Una zona. Una provincia. Una città. Un quartiere. Una via. Un palazzo. Un appartamento. Una mattonella del salotto. Tutto il resto sta fuori. Sta al di là. Nessuna comunicazione nè comprensione nè condivisione è possibile. Fuori ci son solo nemici. Da annientare.