Passa ai contenuti principali

Anagni. Festival medievale. Oggi Federico II di Svevia

[da FronteMeridionalista]
MARTEDÍ 23 AGOSTO 2011 – ore 21.00
Piazza Innocenzo III
STUPOR MUNDI – L’ULTIMA NOTTE DELL’IMPERATORE FEDERICO II DI SVEVIA

di Roberto D’Alessandro e Manuele Morgese

con Alessandra Fortuna Zibellini, Leonardo Gambardella, Barbara Giordano,
Valerio Morigi, Antonio Pisu, F’erdiman
musiche di Roberto de Mauro
costumi di Donatella Giovannangeli
regia di Vittorio Chia

Produzione C.T.M.

La leggenda racconta che durante la gravidanza di Manfredi, Federico fece rinchiudere la dolce Bianca Lancia in una torre del castello di Gioia del Colle. Gelosia? Potere? Tradimento? Attorno a questa leggenda si sviluppa il testo di Roberto D'Alessandro, che cerca di cogliere l'intima essenza umana, culturale e politica del più grande statista che il Sud Italia abbia mai avuto e di come la sua fine determinò l'interruzione di un sogno umano, prima ancora che politico e statuale. I caratteri e la natura dei personaggi, umanizzati e attualizzati, spingono lo spettatore a riconoscere il segno di un'epoca lontana, quella del medioevo, che ci somiglia ancora moltissimo. Diceria, pettegolezzo, giudizio affrettato. . . silenzio, elemento quest'ultimo che differenzia un uomo dal suo essere orizzontale o verticale oltre che fondamentale sostrato per lo stupore umano.

Commenti

Post popolari in questo blog

Videolezioni in OBS Studio

Un piccolo contributo per tutti coloro che hanno bisogno di creare, velocemente, videolezioni. OBS Studio è uno degli strumenti che è possibile utilizzare. Tra l'altro assolutamente gratuito. Questo breve tutorial vuole essere un contributo non professionale nè esaustivo, ma diretto alla semplice, veloce e concreta realizzazione di una videolezione.
Come dovrebbe essere sempre nel mondo della scuola, si condivide una esperienza.

Anagni. Sequestro alla Di Cosimo. L'azienda chiuderà?

Ricordate le indagini sui presunti scarichi abusivi della Di Cosimo? I Carabinieri quelle indagini adesso le hanno chiuse. Con la collaborazione dell'Arpa. Che, analizzando le acque del famigerato Rio Mola Santa Maria, s'è vista spuntare fuori cose tipo solfati, solfuri, tensioattivi, azoto nitroso. In concentrazioni preoccupanti. Non chiedetemi cosa sono. Perchè solo il nome mi mette paura. Se volete, potete fare un giretto per il web. Troverete intere enciclopedie a disposizione. L'unica cosa che posso dirvi, con assoluta certezza, è che non si tratta di ingredienti per rendere più saporita l'insalata.

L'infinita fase 2 della politica anagnina

Poco tempo fa era toccato ai c3. Capaci di diffondere un comunicato stampa incredibilmente pieno di confusioni linguistiche e politiche. Un attacco al Sindaco Natalia quasi rancoroso e rabbioso. Una specie di ululato alla luna inutile e pure un po' fuori luogo, visto il momento particolare. Tant'è che l'unico risultato ch'è stato capace di raggiungere è stato quello di far fare bella figura alla risposta, semplice ma istituzionalmente pacata, che si è beccato come risposta dall'amministrazione. Che dire? Complimenti.