giovedì 26 gennaio 2012

Ciociaria. La discarica del Lazio è ora ufficiale



C.S. su Piano Rifiuti
Dopo aver approvato un Piano Regionale dei Rifiuti che colpisce fortemente la Provincia di Frosinone, il centrodestra continua ad opporsi a qualsiasi modifica del piano.
L’ennesima conferma è arrivata quando il Consiglio Regionale è stato chiamato a votare l’ordine del giorno presentato dal Consigliere Francesco Scalia, riguardo la difesa dei comuni che si trovano nei pressi di impianti di trattamento rifiuti o discariche. L’odg è stato respinto per un solo voto e Scalia dichiara con toni forti a chi va attribuita la responsabilità di questo accanimento: E’ stata significativa e desolante l’assenza dei Consiglieri di Maggioranza della Provincia di Frosinone, Fiorito ed Abbruzzese ed il voto contrario della Mandarelli, che di fatto avallano un piano regionale che prevede gravi danni per la nostra provincia.

Una voce fuori dal coro della maggioranza, ha invece appoggiato la proposta di Scalia. Ringrazio il Consigliere Miele – aggiunge il Consigliere del PD - per il coraggio dimostrato nel votare a favore del mio ordine del giorno. Ma il Piano Regionale dei Rifiuti continua ad essere sotto accusa.
Secondo il testo sostenuto dal centrodestra, Colfelice e Roccasecca devono smaltire anche i rifiuti dei comuni di Latina e allo stesso tempo a Paliano si realizzerà un nuovo impianto TMB simile a quello di Colfelice per lo smaltimento dei rifiuti romani. Quindi la Provincia di Frosinone è diventata la pattumiera del Lazio in totale contrasto con l’autosufficienza degli Ato provinciali prevista nel piano. Il centrodestra – coclude Scalia - che in provincia tardivamente grida sui giornali, in Regione si nasconde o addirittura sostiene palesemente questo scempio.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Senza parole! Amo la mia terra, scelgo il MIO futuro! appunto...

Giovanni ha detto...

COSI DICEVA QUALCUNO DURANTE LE VOTAZIONI.


PERCHE' CI SONO QUESTI ANONIMI, (anonimo ciociaro)
NON PIù VENEZIANO

Anonimo ha detto...

Fiorito dimettiti, tu e tutti quelli che ti hanno appoggiato.
Carlo

Posta un commento

Abbonati!