venerdì 30 marzo 2012

Anagni. Il rimborso mensa causa neve è realtà. Euro 26,73


Cari amici avete fatto il cambio di stagione? Il tanto desiderato caldo è finalmente arrivato e questo lungo inverno è ormai solo un lontano ricordo, anche se portiamo ancora addosso le cicatrici di quella lunga e dannosa nevicata.

Ricordate la questione del rimborso della rata della mensa scolastica? Molti di voi, leggendo in questi giorni le ultime novità locali, avranno avuto un piccolo brivido. Ed avranno temuto, per un attimo, che quel famoso e promesso rimborso fosse stato accantonato dalla nostra amministrazione, visto che è ufficiale che l'emergenza neve ha svuotato le casse del comune. Ma, per fortuna, potete stare tranquilli. I rimborsi ci sono. La promessa è stata mantenuta.

Oggi mi son recato all'ufficio pubblica istruzione per fare il pagamento della rata di Aprile, ed ho chiesto il rimborso di quei giorni. Così mi è stato detto che bisognava pagare una rata di € 25,25 (invece della solita di € 51,98) per il mese di Febbraio. Causale «Mensilità Febbraio ridotta causa Neve». Eccolo qui, dunque, il famoso e promesso rimborso. Esattamente € 26,73. Per una volta, non pagheremo proprio ciò che non dobbiamo pagare. Ossia un servizio non usufruito. Magari fosse sempre così.

Grazie a tutti quei genitori che in quel freddo periodo hanno dato voce alla nostra richiesta di rimborso, oggi possiamo finalmente dire che le promesse sono state mantenute.
Ma oggi possiamo anche dire che il Gruppo Civico VitamineK, senza fanfare nè bandiere nè prevenduti giornalistici, è capace di stare lì dove sta il cuore vero, e pulsante, della politica.
In mezzo alla gente

Grazie a tutti voi per l'impegno.
VitamineK

15 commenti:

Anonimo ha detto...

Lo pagate nella busta paga di questo mese......
amen

Anonimo ha detto...

merito anche del pd che per bocca del consigliere tagliaboschi fece subito un articolo post neve! f.to proietti egidio capogruppo pd!

Anonimo ha detto...

Anche per il servizio trasporto è prevista una riduzione di cui io ho saputo solo dopo aver pagato la quota intera per i miei due figli! Mi è stato risposto che avrei dovuto saperlo per passaparola, assurdo! Intanto ho versato più del doppio e chissà se mi rimborseranno...

Anonimo ha detto...

Devono......tu per Passaparola, scala dal prossimo bollettino.

Anonimo ha detto...

Suggerimento stupendo , che comunque è nella mentalità Anagnina se posso lo scali davvero che se lo meritano !!

Anonimo ha detto...

No ,non è nella mentalità sbarbina perché se cosi fosse i cittadini di questo paese si sarebbero ripresi il proprio territorio ed il proprio futuro.Scalare quei soldi dal bollettino è stato deliberato dalla giunta comunale come abbiamo scritto in questo post, potete anche chiedere l'importo esatto all'ufficio pubblica istruzione del comune con la causale (rata febbraio causa neve.....mensa o trasporto che sia).
Vedi anonimo non è il solito consiglio che pensavi ma una realtà, noi dobbiamo alla tesoreria comunale 9 rate ci preciso importo per uno specifico servizio.
VitK

Anonimo ha detto...

Evidente non ha capito capito caro signore quello che ho scritto e il fatto che io resti anonimo/a è dovuto proprio a questo, se non capite vi offendete senza cercare di capire realmente..............

Anonimo ha detto...

Guardi caro anonimo personalmente no nmi offendo mai dinanzi a critiche costruttive anzi cerco di imparare la lezione e di no nripetere mai lo stesso errore e in questo caso mi sento davvero interessato dal senso del suo post visto che penso di non averlo capito veramente perchè a me sembrava un modo qualunquista di dire, si si ma tanto voi risolvete tutto alla stessa maniera...) ma se cosi no nè , chiedo umilmente scusa anzi la invito a dirmi il senso di quel suo post.
Però, caro anonimo, non usi generalizzare sempre tutti e tutto, ma cosa significa (...voi vi offendete) ma voi chi?Io sono puna persona libera e di pensiero libero senza padroni che indirizzano i miei discorsi e sono responsabile in prima persona delle mie affermazioni, qui nessuno si offende mi creda, son sincero.Esca dal suo anonimato e si unisca a noi anche criticando e le assicuro che le si aprirà un mondo diverso.
Nik

Anonimo ha detto...

""
Esca dal suo anonimato e si unisca a noi anche criticando e le assicuro che le si aprirà un mondo diverso.
""

Ho imparato l'anonimato venendo a vivere qua purtroppo e no ne uscirò finchè non potrò ritornare verso la civiltà.....

Anonimo ha detto...

Peccato.....ma sappia una cosa,glielo dico credendoci profondamente, non siamo tutti uguali, esistono persone serie che lottano per cambiare e lo fanno mettendoci nome e cognome.
VitK.....Lauretti Nico

Anonimo ha detto...

Ma smettetela con questo nome e cognome come se averlo messo vi ha portato a dei risultati.........

Mauro Meazza ha detto...

Ma certo che ha portato dei risultati. Eccome. Ha dimostrato che anche ad Anagni esistono delle persone. Ben distinte dalle pecore.

Meglio un giorno con la propria faccia che cent'anni con la faccia da anonimo.

[Ave]

Anonimo ha detto...

Allora basta con il buonismo , perchè con persone come te che per la paura di non poter chiedere un favore, o di non poter lavorare per aver espresso un opinione, con persone come voi non voglio averci nulla a che fare perchè è per colpa della vostra assenza e della vostra vigliaccheria che stiamo messi cosi.
Restate pecore per tuta la vita.
VitK

Anonimo ha detto...

Io non capisco adesso io no c'entro niente ma sto seguendo il Vostro accanimento con questa persona che vuole rimanere aninimo/a. Leggendo specialmente i Vostri ultimi due commenti , mi rendo conto che non avete capito a cosa si riferiva il/la anonima/o. Ma lo ho capito io che sono una persona anziana ma non stupida e non lo capite Voi. Aveva semplicemente agganciato una sua opinione su un fatto accaduto............ e via con gli insulti la pecora etc...... scusate io mi firmo ma sinceramente capisco se il suddetto anonimo/a non scriverà più e secondo me con le Vostre risposte avete solo confermato la sua opinione non è una difesa ma è solo un leggere senza politica e senza colpevolizzare a presto . Periferia Abbandonata

Mauro Meazza ha detto...

Punto numero uno. Periferia Abbandonata non è una firma. Il suo anonimato è semplicemente più elegante degli altri. Tutto qui.

Punto numero due. Gli insulti, come li chiama lei, sono quelli compiuti dagli anonimi nei confronti della città. Perchè vi si dà possibilità di esprimere opinioni. E l'unica cosa che avete il coraggio di fare è sussurrare nascosti dietro un cespuglio. Vuol dire che non avete capito niente di che cosa significa avere un'opinione. Ed esprimerla. Molto più dignitoso, allora, starsene zitti. E borbottare in macchina, da soli, mentre si sta fermi al semaforo.

Che un anonimo abbia agganciato una o più opinioni. Che abbia avuto conferma o meno. Che sia colpevolizzato o meno. Non me ne frega assolutamente niente. Rimane intatta l'assoluta mancanza di dignità di chi sfrutta uno strumento che gli viene offerto non per dialogare con la città, ma solo per sfogare rancori personali.

Che è comportamento tipico delle pecore.

[Ave]

Posta un commento

Abbonati!