Passa ai contenuti principali

εὐθανασία

...


Ora le tue speranze volano via, le vedo scivolare sul tuo viso tra lacrime e tristi sorrisi

Non devi essere triste sai, sono qui, tra queste lenzuola che profumano di bucato ed il sorgere della Primavera

Avvicinati alla mie labbra voglio darti un bacio, lo sai che non posso muoverti, sono sempre stato un imbranato in amore poi, questa vita, mi ha riso alle spalle, ma forse è stata colpa di questo mio essere imbranato. 

Tienimi la mano e bagna ancora un po il mio viso, che bella che sei a volte non l'ho ricordato come dovevo, quante cose ho dato per scontato, quanta vita ho visto scorrere davanti a me ed ora, si esatto, Ora osservo i tuoi occhi baciati dal Sole mentre io devo andare, è la mia strada, il mio nero mantello.

Dai piccola mia  non esser triste tutto tornerà a scorrere un giorno ed insieme potremmo volare veloci contro il tempo è magari sorridere alla morte come ora sto facendo io.

Ti amo tesoro mio e sempre sarà così, sarò nel Cuore di chi vivrà il tuo respiro, porterò il peso del tuo ricordo e terrò stretti al mondo i tuoi figli e con i loro occhi vedrò come bella sarai Tra mille anni ancora 

Resta qui ancora un po anche se nulla tra non molto resterà di noi.


...A Luana, Fabio, Luca e tutti coloro che hanno dovuto nascondersi per andar via...

ACM2

Post popolari in questo blog

Videolezioni in OBS Studio

Un piccolo contributo per tutti coloro che hanno bisogno di creare, velocemente, videolezioni. OBS Studio è uno degli strumenti che è possibile utilizzare. Tra l'altro assolutamente gratuito. Questo breve tutorial vuole essere un contributo non professionale nè esaustivo, ma diretto alla semplice, veloce e concreta realizzazione di una videolezione. Come dovrebbe essere sempre nel mondo della scuola, si condivide una esperienza.

Anagni. Sequestro alla Di Cosimo. L'azienda chiuderà?

Ricordate le indagini sui presunti scarichi abusivi della Di Cosimo ? I Carabinieri quelle indagini adesso le hanno chiuse. Con la collaborazione dell' Arpa . Che, analizzando le acque del famigerato Rio Mola Santa Maria , s'è vista spuntare fuori cose tipo solfati, solfuri, tensioattivi, azoto nitroso. In concentrazioni preoccupanti. Non chiedetemi cosa sono. Perchè solo il nome mi mette paura. Se volete, potete fare un giretto per il web. Troverete intere enciclopedie a disposizione. L'unica cosa che posso dirvi, con assoluta certezza, è che non si tratta di ingredienti per rendere più saporita l' insalata .

LegaNord. Gli schei non comprano la civiltà

Non c'è niente da fare. Anche nelle tragedie che coinvolgono il suo popolo, la LegaNord dimostra di essere fondata su una cultura disgustosamente rozza. Volgare . Qualunquista. Incapace di qualsiasi sentimento che possa, in qualche modo, appartenere alla civiltà degli uomini. L'unica subcultura che la LegaNord riconosce come propria è quella dell' odio . Del rifiuto. Dell'asserragliamento in un recinto che può essere una regione. Una zona. Una provincia. Una città. Un quartiere. Una via. Un palazzo. Un appartamento. Una mattonella del salotto. Tutto il resto sta fuori. Sta al di là. Nessuna comunicazione nè comprensione nè condivisione è possibile. Fuori ci son solo nemici. Da annientare.