Passa ai contenuti principali

Contrada Sant'Angelo. I costumi di Filippo il Bello

MOSTRA del COSTUME MEDIEVALE
Biblioteca comunale, ore 17.00

Periodo fecondo per le iniziative culturali nella nostra città. Segno evidente che le risorse, umane e professionali, ci sono. Sono altre le capacità che mancano. Congelate ed atrofizzate nel grande pozzetto su in piazza. Dai costi esorbitanti ma dal ritorno modestissimo.
Questo pomeriggio su in Biblioteca si inaugura la mostra del costume medievale. Curata amorevolmente da Guglielmo Cecilia, che ha svolto una lunga, paziente ed accurata ricerca.

Nella mostra, che potremo visitare tutti i giorni fino alla Befana, è racchiuso un esempio estremamente significativo del famoso episodio dello schiaffo di Anagni dal punto di vista, diciamo così, francese. Insomma potremo rivivere quell'episodio della nostra storia mettendoci nei panni, è proprio il caso di dirlo, dei francesi di Filippo il Bello.

La mostra è organizzata in 4 ambienti, all'interno dei quali potrtemo ammirare 23 costumi accompagnati da schede tecniche esplicative e di approfondimento. Questi costumi esemplificano tutta la società dell'epoca. Ci sono infatti quelli di re e ministri, ma anche quelli della realtà quotidiana.

L'idea di questa mostra è partita dalla contrada Sant'Angelo, che ha voluto celebrare insieme alla città, ed in modo tanto prestigioso e di spessore, la sua decennale attività volta alla valorizzazione delle tradizioni più antiche e delle radici più profonde di Anagni.

Anche questo è un appuntamento da non mancare assolutamente. La mostra rimarrà esposta per una ventina di giorni. Potete prendervela comoda, ma non rinunciate ad ampliare l'orizzonte. Per la cultura, sempre porte aperte.

[Per tutto il tempo della mostra, sarà disponibile in questo blog la brochure informativa con gli orari dell'esposizione. Nella pagina che trovate nella colonna qui a destra. (Ave)]

Commenti

Post popolari in questo blog

Videolezioni in OBS Studio

Un piccolo contributo per tutti coloro che hanno bisogno di creare, velocemente, videolezioni. OBS Studio è uno degli strumenti che è possibile utilizzare. Tra l'altro assolutamente gratuito. Questo breve tutorial vuole essere un contributo non professionale nè esaustivo, ma diretto alla semplice, veloce e concreta realizzazione di una videolezione. Come dovrebbe essere sempre nel mondo della scuola, si condivide una esperienza.

Anagni. Sequestro alla Di Cosimo. L'azienda chiuderà?

Ricordate le indagini sui presunti scarichi abusivi della Di Cosimo ? I Carabinieri quelle indagini adesso le hanno chiuse. Con la collaborazione dell' Arpa . Che, analizzando le acque del famigerato Rio Mola Santa Maria , s'è vista spuntare fuori cose tipo solfati, solfuri, tensioattivi, azoto nitroso. In concentrazioni preoccupanti. Non chiedetemi cosa sono. Perchè solo il nome mi mette paura. Se volete, potete fare un giretto per il web. Troverete intere enciclopedie a disposizione. L'unica cosa che posso dirvi, con assoluta certezza, è che non si tratta di ingredienti per rendere più saporita l' insalata .

LegaNord. Gli schei non comprano la civiltà

Non c'è niente da fare. Anche nelle tragedie che coinvolgono il suo popolo, la LegaNord dimostra di essere fondata su una cultura disgustosamente rozza. Volgare . Qualunquista. Incapace di qualsiasi sentimento che possa, in qualche modo, appartenere alla civiltà degli uomini. L'unica subcultura che la LegaNord riconosce come propria è quella dell' odio . Del rifiuto. Dell'asserragliamento in un recinto che può essere una regione. Una zona. Una provincia. Una città. Un quartiere. Una via. Un palazzo. Un appartamento. Una mattonella del salotto. Tutto il resto sta fuori. Sta al di là. Nessuna comunicazione nè comprensione nè condivisione è possibile. Fuori ci son solo nemici. Da annientare.