Passa ai contenuti principali

Anagni. Blu blu blu. E loro ti fregano un po' di più

Finalmente un'opposizione che dice le cose che tutti pensano. Persino Valeriano Tasca, de LaDestra, potrebbe sottoscrivere queste parole. Perchè pure loro si son scatenati non poco contro quest'ennesima bufala di un'amministrazione inutile. Solo che i sinistri fanno sul serio. Non è un giochino di poltrone, per loro.
La cosa più importante di tutte sta nel mezzo. Ce l'hanno un progetto per la città i destri? No. Non esiste. Gironzolano a caso. Senz'alcuna luce progettuale ad indicare i passi futuri. Oggi pasticciano diqquà. Domani dillà. Dopodomani chissà. Dio provvederà.
Che pena infinita! Ma mica per quest'amministrazione, eh. Che quelli se ne stanno là belli tranquilli. A sonnecchiare e pasticciare. Naa. La pena è per noialtri. Ecco la punizione che ci tocca per la nostra pusillanimità. E' ora di progettare il riscatto. VitamineK.
[Ave] 

Commenti

  1. Una sola dichiarazione:
    Pretendere e ripeto PRETENDERE posti di parcheggio bianchi "LIBERI" magari a disco orario di 1/2 ora o 1" ora ma dobbiamo pretendere ad alta voce questi posti specialmente davanti alle FARMACIE, alle SCUOLE, agli UFFICI PUBLICI, insomma in tutti quei posti dove una persona deve recarsi per urgenze inevitabili perchè penso sia veramente ingiusto che per andare in Farmacia magari di corsa perchè il proprio figlio stà male ed ha bisogno di medicine, si debba rischiare la multa perchè magari non si trova il posto o comunque è altrettanto ingiusto che si debba pagare un ticket " UNA TASSA" per andare in questi posti perchè ben vengano i posti a pagamento se ce ne siano altrettanti liberi o almeno quelli che la legge obliga ma non in posti disperati o tutti insieme perchè qui c'è il paradosso di avere alcuni parcheggi tutti e totalmenti liberi ossia senza Ticket e tutti nello stesso posto e poi non trovarne più uno intorno alla città e nelle piazze principali, penso sia un ricatto.Cmq il cambiamento è in atto per tutti noi ci sarà aria nuova .
    Preparatevi ad un risveglio della coscienza civica.....una nuova aria vi sconvolgerà.
    VitamineK Nik

    RispondiElimina
  2. Auto blu, strisce blu, ospedale a picco differenzata uno schifo, discariche nelle contrade buche sulle strde, PDL blu, giunta del notosindaco nun te reggae più.....

    RispondiElimina
  3. Ma perché le strisce dei parcheggi in tutte le città d'Italia, anche quelle amministrate dalla sinistra, di che colore sono? Non lo stabilisce una legge che si chiama Codice della Strada il loro colore forse? Ad Anagni di che colore dovrebbero essere? Rosse, verdi? Marroncine? Viola? Nere? E Poi, volete forse mettere l'azzurro dei puffi con il nero di Gargamella o ancora peggio con il rosso del gatto Birba...

    RispondiElimina
  4. è sbagliato l'ordine dei simboli, falce e martello dovrebbero stare al centro, e tutto il resto intorno

    RispondiElimina
  5. che palloni gonfiati che siete.... do' ragione solo a Pasqualino, d'aòùltronde ad Angni che mi ricordo io anche quando c'era la sinistra succedeva questo, ma Voi il vostro tempo come lo passate?

    RispondiElimina
  6. AL CENTRO DOVE? QUANDO E SE ANDRETE A GOVERNARE, ALLORA SI CHE MI DIVERTIRO', E POI SONO CAVOLI AMARI.....A VOGLIA A SCRIVERE QUI SOPRA..........................

    RispondiElimina
  7. E' bastata una semplice, precisa, razionale e sacrosanta richiesta di buon senso per mandare completamente in tilt tutte le pecore capaci solo di belare intorno ai campicelli fioriti delle note clientele dei destri.

    Guardatelo bene lo spettacolino, signori e signore, perchè questo son le destre. Neanche una controcritica son capaci di costruire. Neppure una controideuzza piccola piccola.

    Non parliamo poi di un ragionamento. Un pensiero. Una teoria. Un sogno. Macchè. Se ne vanno in giro tronfi e paciosi e contenti nel loro bell'immondezzaio che chiamano "la mia bella città di Anagni che amo tanto tanto tanto". Vivono coi paraocchi, i paraorecchie, i paralingua. I paracervello. Prendono tranvate ma sono contenti.

    Beati i poverissimi di spirito, perchè loro sarà il regno del clientelismo.

    [Ave - VitamineK]

    RispondiElimina
  8. Mi sembra che tempo da perdere ne avete solo voi anonimi del peccato, si voglio chiamarvi cosi perchè siete veramente un insieme di nulla e di quello ben fatto e ben costruito.
    Hoiniziato facendo una proposta seria ossia quella di pretendere posti a disco orario in zone sinsibili della città ma magari a voi non interessa tanto mettete l'auto in doppia fila alzando il dito medio a quel poraccio che vi guarda storto per lo sgarbo, ma si a voi cosa importa tanto tutto si può fare giusto perchè siete i paladini della giustizia.
    Beati voi che trovate il tempo per scrivere qui e scrivere di NULLA E SOLO NULLA.
    VitamineK Nik

    RispondiElimina
  9. non ci sono commenti,

    RispondiElimina
  10. La destra neanche per scrivere sono mancino e basta!!!

    RispondiElimina
  11. Cetto La Qualunque sindaco!

    RispondiElimina
  12. Cchiù pilu pe tutti! Do mille euroa tutti, mi voglio rovinare... duemila!!!

    RispondiElimina
  13. Le strisce blu hanno un senso se unite ad un progetto per la città. Se fungono da "dissuasori" per il traffico al centro storico ha un senso solo se a questo concetto si unisce la chiusura dello stesso e unitamente, il ripristino del centro storico. Invece il centro fa schifo, il monumento ai caduti è diventato una discarica a cielo aperto furbescamente nascosto dal palaghiaccio, il traffico è aumentato. Per cui le strisce blu servono soltanto a fare favori all'azienda amica e non a rivalozzare il centro. Amici anonimi, nelle altre città le strisce blu hanno un senso, qui il senso è solo economico. Inoltre la legge prevede che i soldi delle multe e del pagamento dei posteggi vadano rimpiegati per costruire parcheggi gratuiti e per la loro manutenzione ordinaria. Non mi sembra che questo sia nel progetto dell'amministrazione. Quindi basta frasi da bambini offesi, argomentate con senso di responsabilità, o quantomeno con SENSO.
    Condivido il contenuto del volantino anche se l'avrei reso meno sarcastico. E' un argomento serio.
    Mauro R.

    RispondiElimina
  14. Senza esagerare si può tranquillamente affermare che, vi sono delle strade anagnine che non vengono asfaltate da circa 10 anni, i cittadini che vi abitano e transitano in tali strade sono forse bestie da punire?
    Ammesso che le bestie siano da punire.

    RispondiElimina
  15. Che corte dei miracoli!
    Tutto quello che fanno è a scapito
    degli anagnini!!!

    RispondiElimina
  16. SONO SENSA PAROLE AMICO MEAZZA. POSSO CAPI' CHE TE SEI LASCIATO AFFASCINARE DALLA BIONDINA DE SINISTRA ECOLOGICA NON CAPISCO PERO' CHISSI DE DIPIETRO E I COMUNISTI ITALIANI CHE FANNO POLITICA DA TANTI ANNI COME FAO HA STA APPRESSO A CHESSA CHE VISTA LA TENERA ETA' MAGARI SE FA PIGLIA' PURE DALLA FOGA E SCRIVE CHELLO CHE SE PARE. MA PURE GLI ALTRI PARTITI CHE CI VANNO APPRESSO A NU CERTO PUNTO CE LE DICIARANNO CHE STAI A DI. I DOPPO DICONO CHE E' BERLUSCONI VA APPRESSO ALLE FEMMINE PER SECONDI FINI. MA FACITELA FINITA LE STRISCE BLU STAO BENE PURO A VUI E' SOLO CHE NEN SAPITE ANDO' ATTACCAVVE PE FA POLITICA. DOPPO LA BIONDA STA NU GIORNO SI I NU GIORNO NO SUI GIORNALI MA A DI CHE? UN CONSIGLIO DA ADULTO VISTO CHE SI NA BELLA RAGAZZA E TE PURO NU BEIO FISICO LASSA PERDE LA POLITICA C'A DOPPO DIVENTI COME BINDI. LO DICO CON SIMPATIA PERCHE' ME STAI PURE SIMPATICA. CICCO' NON TE INCAZZA' E'? CE L'O DICO CON' AFFETTO.

    RispondiElimina
  17. Help !!!!!!!!! qualcuno me traduce quello scritto dall'amico dei bunga bunga?????
    Nun se capisce niente !!!!!
    Ma come c...o scrive !!!!!

    RispondiElimina
  18. Rispondo all'anonimo che afferma di dire le cose "con affetto" nei confronti di Viviana e miei.
    Il tuo tentativo di fare ironia è tutto sommato apprezzabile, i risultati, onestamente, un po meno a mio modesto parere.
    Ed il mediocre risultato deriva sopratutto da un fatto:l'ironia è veramente tale se è fatta palesemente, guardando in faccia chi si deride, non nascondendosi dietro un anonimo commento pseudo-dialettale (che non cela oltretutto dei grossi limiti nella grammatica di base).
    Dici che provi simpatia ed affetto nei nostri confronti? Bè io non posso dire la stessa cosa. Per un semplice motivo.
    Non so chi sei.
    Palesati.
    Così potrò dirti se c'è reciprocità il tal senso.
    Roberto Cicconi.

    RispondiElimina
  19. BIP bip ma non sei anagnino? e allora non tel'amenta'......... pensa te non capite neanche la vostra lingua, ma chi sete aho......

    RispondiElimina
  20. Proff. stiamo scendendo antropologicamente sempre più in basso!!!! oramai escono dalle fogne !!!!

    RispondiElimina
  21. IA NON Cè BISOGNO CHE ME PALESO PERCHE' ESISTE LA LIBERTA' E SE VOIO ESSE ANONIMO POSSO SCEGLIERE.PERO' CICCO' NEN ME SI RESPOSTO COMUNQUE ALLA CRITICA CHE HO FATTO. HO VOLUTO SCRIVERE IN DIALETTO PER ALLEGGERI' LA COSA E NON ESSERE NOIOSO COME CHISSI PROFESSORI MA NON CAPISCO COME SE POSSA PERMETTE DE FA POLITICA A UNA CHE E' GIOVANISSIMA E CHE OLTRETUTTO FA VOLANTINI MALEDUCATI VERSO CHI STA ALLA GIUNTA ( VOIO VEDE' SE CI VA IESSA CHE FA) E GLI ALTRI CE SE ALLEANO LA DOVREBBERO ISOLARE STI TIPI DE COMPORTAMENTI SOVVERSIVI. DETTO QUESTO SPECIFICO CHE NON HO NIENTE PERSONALMENTE VERSO DI LEI MA POLITICAMENTE ANCHE VERSO IL PARTITO PERCHE' QUALCHE VOLTA PURE TU AI CONSIGLI COMUNALI AI UN ATTEGIAMENTO SBAGLIATO CHE PUO' ESSERE FRA INTESO PER ARROGANZA. DIMOSTRATE MATURITA'.

    RispondiElimina
  22. Sono consapevole di avere tanti difetti, da oggi annovererò tra questi anche l'arroganza e l'immaturità.
    Le critiche le ho sempre accettate se fatte in buona fede, come ho sempre cercato di valutarle con il massimo della lucidità che mi è consentita,per farne infine tesoro oppure per "cestinarle", sempre sulla base di quelli che sono i miei convincimenti.
    In ogni caso, Condicio sine qua non per il sottoscritto, al fine di valutare la buona fede delle stesse è sempre stata, evidentemente, la conoscenza della persona da cui arrivano tali critiche.
    Tuttavia farò un eccezione per te saggio anonimo dispensatore di consigli spassionati.
    Cercherò di essere più buono, meno arrogante e meno immaturo.
    Cercherò di essere come te mio mentore.
    Anonimo.
    Roberto Cicconi.

    RispondiElimina
  23. Fatemi capì ma Roberto Cicconi è l'avvocato difensore di Viviana Cacciatori?

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Videolezioni in OBS Studio

Un piccolo contributo per tutti coloro che hanno bisogno di creare, velocemente, videolezioni. OBS Studio è uno degli strumenti che è possibile utilizzare. Tra l'altro assolutamente gratuito. Questo breve tutorial vuole essere un contributo non professionale nè esaustivo, ma diretto alla semplice, veloce e concreta realizzazione di una videolezione. Come dovrebbe essere sempre nel mondo della scuola, si condivide una esperienza.

Anagni. Sequestro alla Di Cosimo. L'azienda chiuderà?

Ricordate le indagini sui presunti scarichi abusivi della Di Cosimo ? I Carabinieri quelle indagini adesso le hanno chiuse. Con la collaborazione dell' Arpa . Che, analizzando le acque del famigerato Rio Mola Santa Maria , s'è vista spuntare fuori cose tipo solfati, solfuri, tensioattivi, azoto nitroso. In concentrazioni preoccupanti. Non chiedetemi cosa sono. Perchè solo il nome mi mette paura. Se volete, potete fare un giretto per il web. Troverete intere enciclopedie a disposizione. L'unica cosa che posso dirvi, con assoluta certezza, è che non si tratta di ingredienti per rendere più saporita l' insalata .

LegaNord. Gli schei non comprano la civiltà

Non c'è niente da fare. Anche nelle tragedie che coinvolgono il suo popolo, la LegaNord dimostra di essere fondata su una cultura disgustosamente rozza. Volgare . Qualunquista. Incapace di qualsiasi sentimento che possa, in qualche modo, appartenere alla civiltà degli uomini. L'unica subcultura che la LegaNord riconosce come propria è quella dell' odio . Del rifiuto. Dell'asserragliamento in un recinto che può essere una regione. Una zona. Una provincia. Una città. Un quartiere. Una via. Un palazzo. Un appartamento. Una mattonella del salotto. Tutto il resto sta fuori. Sta al di là. Nessuna comunicazione nè comprensione nè condivisione è possibile. Fuori ci son solo nemici. Da annientare.