martedì 27 dicembre 2011

PD. Lazio. Coordinamento Marco Pacciotti


Comunicato Stampa

Mozione “Diritti a Sinistra, con Marco Pacciotti Segretario”.

Durante il prossimo mese, gli iscritti del Pd del Lazio, verranno chiamati ad esprimersi nuovamente
per indicare un candidato alla Segreteria regionale, commissariata da qualche tempo ormai, in seguito incomprensibili (almeno a nostro avviso) vicissitudini, nate in seguito all’elezione dell’ormai ex Segretario, Alessandro Mazzoli, che ha vinse democraticamente le primarie del Lazio. In questi ultimi giorni abbiamo dato vita ad una rete di uomini e donne che lavoreranno per affermare una idea: quella di un partito democratico nel senso più stretto della parola, di sinistra e che permette alla base di esprimersi, non imponendo scelte calate dall’alto..

La rete democratica di questo Partito, nata da un dibattito iniziato nei circoli della Capitale prima, e poi estesasi anche nella nostra provincia, ha chiesto a Marco Pacciotti di “metterci la faccia”. Marco Pacciotti, 43 anni, coordinatore nazionale del forum Immigrazione del Pd, promotore della bozza di legge per il diritto di cittadinanza ai figli degli immigrati nati sul suolo italiano, da sempre impegnato politicamente e sul sociale, mercoledì pomeriggio a Roma, ha presentato il programma della mozione. Egli rappresenta il rinnovamento atteso dalla base di questo partito per pochi e semplici elementi: non ricopre incarichi elettivi in Parlamento, la sua attività nel Pd scaturisce da anni di impegno tra la gente e per la gente; infine egli è semplicemente portavoce delle istanze della base di un Partito, che per quel che riguarda il Lazio, è fermo da troppo tempo. Istanze che sono emerse da numerose riunioni, ma provengono anche dagli angoli più remoti di province, come la nostra, dove gli iscritti richiedono maggior partecipazione e condivisione delle scelte, a fronte di una malsana abitudine, vecchia solo di qualche anno, in base alla quale il parere degli iscritti risulta utile fino ad un certo punto.

Questo è un partito che avrebbe dovuto aprirsi alla società, alle associazioni culturali, ai sindacati. Finora, tutto questo, è rimasto nel fascicolo delle buone intenzioni. Il momento storico non è dei migliori e il periodo di austerità ci porta a riflettere su numerosi aspetti della politica, locale, regionale e nazionale. Non abbiamo creato una mozione con intenti belligeranti. Non siamo contro nessuno, ma vogliamo che questo Partito riprenda l’abitudine al dibattito nelle opportune sedi. Sappiamo tutti che ci sono sedi non ufficiali, nelle quali nascono proposte e candidature. Ma vogliamo che da quelle sedi si faccia sempre un passaggio attraverso quella che è la base degli iscritti e anche dei simpatizzanti non iscritti.

In questi giorni ci stiamo coordinando anche in provincia di Frosinone, dove il candidato alla Segreteria regionale ha indicato Valerio Ascenzi come coordinatore della mozione. Ci stiamo attivando con tutti i mezzi a nostra disposizione. Vi invitiamo a seguire il sito internet Marco Pacciotti  e la pagina Facebook “Diritti a Sinistra, con Marco Pacciotti Segretario”. Contiamo di allargare sempre di più la rete democratica e, nei prossimi, giorni, daremo vita ad incontri finalizzati all’organizzazione sul territorio e sui singoli comuni.

Mozione “Diritti a Sinistra, con Marco Pacciotti Segretario”
Il Coordinatore provinciale
Valerio Ascenzi

1 commenti:

Anonimo ha detto...

ESTIQUAAAATSI ......... pensa che Pacciotti segretario del PD Lazio, sia cosa interessante

Posta un commento

Abbonati!