sabato 3 marzo 2012

Anagni. Piscina. Benvenuti al Parco


Per fortuna, come si può ampiamente vedere, il problema della spazzatura in città migliora sensibilmente. Ieri pomeriggio sono state fatte queste foto a Piscina. Magari stamattina passeranno a pulire? Od accadrà domani, domenica? Intanto, cari amici, gustatevi il parco cittadino. Perchè questa monnezza sta proprio lì. In quel mostro che non si sa bene cosa sia. Mezzo parco pubblico, ma con macchine e rifiuti ovunque. Mezzo parcheggio. Ma con qualche albero e panchina ed altalena per bambini ad intralciare.

Disonore per quei cittadini che si comportano come bestie e che come bestie andrebbero trattati. Non si gettano i rifiuti in questo modo, ed in questo luogo. Disonore per la ditta dei rifiuti, che dovrebbe passare a portar via e non passa. In tante zone della paese. Disonore per l'amministrazione. Che dovrebbe rappresentare e difendere gl'interessi della città. E che ci aveva garantito le meraviglie del servizio di videosorveglianza, approntato proprio per stanare tutti gli zozzoni che si divertono a sporcare. Questo servizio avrà mai, ma per davvero, videosorvegliato qualcosa?

[Ave]



10 commenti:

Anonimo ha detto...

Premesso che la colpa è di tutte quelle persone incivili che non amano la città e che pensano di tenere in ordine il proprio orto sporcando quello del vicino che poi a sua volta sporcherà l'altro vicino ecc....
Come dicevo premesso tutto ciò non dobbiamo dimenticare che la colpa è anche la nostra che pur rispettando la differenziata, rispettando la città e la convivenza civile non facciamo abbastanza per denunciare queste cose.
Dobbiamo essere presenti nella vita quotidiana del paese, contribuire alle battaglie per la legalità, far rispettare le regole ambientali e lottare per far si che nelle scuole si insegni la cultura dell'educazione civica e del rispetto.
Questo cose possiamo farle solo noi non possiamo pretendere o apsettare che altre lo facciano a posto nostro perchè non accadrà mai.
VitamineK

Anonimo ha detto...

e delle grate di scolo delle acque,rotte da sempre, che sembra di passare su di un cavalcavia? ne vogliamo parlare ? che l'acqua ristagna ? e del bel passaggio sottostante sulle mura ? la mia verità è che, per dirla con titolo del film, a [...] la città non gli piace abbastanza...(o se vogliamo dirla tutta, con la piccola manutenzione non [...]) buon porcheggio a tutti, ops, parcheggio. :-)

rosa ha detto...

Probabilmente,caro prof.ci meritiamo" questo"?
Io da cittadina attenta proprio no,anche perchè segnalo sempre ,ovunque e comunque qualsiasi cosa che non và....ora però mi sento quasi presa in giro dal momento che non dovremmo neanche più segnalare simili scempi ambientali,ma mi rendo conto che, purtroppo ancora vige la maleducazione della gente....e la scarsa attenzione di chi dovrebbe tutelare il bene comune.
Ma perchè non funzionano le telecamere? perchè non si multano gli autori,qualora si riuscisse a sapere chi è stato?
Ora perchè queste foto non le mandiamo al Sindaco o magari all'ass.Retarvi o all'ass.Versi?

Anonimo ha detto...

è vero il mondo è pieno di persone incivili, ma è anche vero che molte persone fanno anche finta di non vedere!!!!!!Ci preoccupiamo di un pò di immondizia quando ad osteria della fontana ci sono i capannoni [...] interamente coperti con ETERNIT....e per di più con attività commerciali sotto, dulcis in fundo..un supermercato, dove tutti noi andiamo a comprare cibo per nutrirci tutti i giorni. Ma le associazioni cosa fanno? Anche questo è un problema molto serio al quale bisogna fare attenzione. L'ETERNIT è causa di tumori.....

Anonimo ha detto...

Dobbiamo essere presenti nella vita quotidiana del paese, contribuire alle battaglie per la legalità, far rispettare le regole ambientali e lottare per far si che nelle scuole si insegni la cultura dell'educazione civica e del rispetto.

Bellissime parole perchè non vi fate un giro anche in periferia ? le persone educate vengono additate come dei mostri e delle persone da offendere e via così, se minimamente accenni al rispetto della privacy etc.... vieni insultata e via così sinceramente non avevo mai visto un posto così e il mondo lo ho girato in lungo e in largo anche nel cosìdetto terzo mondo e vivendo anche da sola vivo rintanata in casa e giardino per non avere problemi con nessuno e non voglio andare oltre. Periferia abbandonata

Anonimo ha detto...

Io mi ricordo due cose che quando arrivai in questo posto , dopo il trasloco avevo parecchio materiale da buttare ,mi informai dopo averlo selezionato sul dove erano i vari cassonetti e dove era l'isola ecologica ..........ricevetti dei ma che ti frega e che ti importa butta tutto insieme e un vigile urbano di anagni non sapeva neanche che si raccoglieva il vetro............

Anonimo ha detto...

Riprendo il commento di anonimo 8/3 - 07:13

Ammesso, e non concesso, che il tasso di civismo medio dovrebbe essere più elevato, è però inammissibile che chi percepisce uno stipendio per il controllo del territorio e la repressione di comportamenti non leciti, venga meno a quelli che penso essere suoi compiti come se questo degrado non lo riguardasse e non avesse responsabilità.

A mio avviso non è così! La città è sporca, e chi è preposto alla vigilanza sul territorio non può non rilevarlo! Per i poteri di polizia urbana che gli sono affidati, a mio avviso deve avere mandato di agire nei confronti di chi ha un contratto di gestione rifiuti in essere affinchè lo rispetti pienamente.

Se il fatto che la gente abbandona i rifiuti, peraltro sempre negli stessi posti, si conviene essere illecito, bene, si fanno appostamenti e si multano salatamente i responsabili.

Se la città è una giungla dove si tollera il parcheggio libero ovunque e la circolazione non sembra essere soggetta a limiti di velocità, bene, si gira, magari limitando le soste negli esercizi commerciali, e si multano le soste vietate o ci si apposta sotto il palazzo comunale per controllare i novelli Schumacher in giro per Anagni.

Ipse Dixit

Anonimo ha detto...

Rispondendo al commento dell'anonimo (8/3 - 16.55):

Il tasso di civismo purtroppo da quello che ho vissuto e sto vivendo abitando qui è talmente basso che è insopportabile, l'ignoranza che ho riscontrato su qualsiasi argomento lascia talmente basiti che ci si chiede se è ignoranza oppure impossibilità di capire........secondo me da questo modo di essere e di non capire dipende poi tutto il resto da Lei esposto ...........

Anonimo ha detto...

La città è sporca, e chi è preposto alla vigilanza sul territorio non può non rilevarlo! Per i poteri di polizia urbana che gli sono affidati, a mio avviso deve avere mandato di agire nei confronti di chi ha un contratto di gestione rifiuti in essere affinchè lo rispetti pienamente.

Se il fatto che la gente abbandona i rifiuti, peraltro sempre negli stessi posti, si conviene essere illecito, bene, si fanno appostamenti e si multano salatamente i responsabili.

Se la città è una giungla dove si tollera il parcheggio libero ovunque e la circolazione non sembra essere soggetta a limiti di velocità, bene, si gira, magari limitando le soste negli esercizi commerciali, e si multano le soste vietate o ci si apposta sotto il palazzo comunale per controllare i novelli Schumacher in giro per Anagni.

Ipse Dixit

Anonimo ha detto...

ma che fa ripete ???

Posta un commento

Abbonati!