sabato 7 aprile 2012

Anagni. Ambiente. Cinque inquinatori denunciati dai Carabinieri

Ne hanno presi altri cinque. Cinque persone indagate dai Carabinieri per inquinamento ambientale. Ai danni, come al solito, del fiume Sacco. Nel quale c'è sempre qualcuno disponibilissimo a scaricare le schifezze che andrebbero smaltite seguendo precise procedure di sicurezza. Si tratta dei responsabili massimi di due aziende del nostro territorio. Ad essere coinvolto non è però soltanto il fiume. Ci sono anche alcuni terreni i quali, a quanto pare, sarebbero stati interessati da un illecito smaltimento di fusti contenenti vernici ed altre sostanze nocive. Infatti a rischio potrebbero ritrovarsi anche le falde acquifere.

Il problema ambientale è in assoluto la prima questione che dovrà essere affrontata dai prossimi governanti della città. Quelli che saranno chiamati a risistemare il caos ed il degrado accumulatosi nel nostro territorio in quest'ultimo decennio. Ed è su questo argomento prioritario che le forze politiche dovranno confrontarsi in profondità.

Sempre che, naturalmente, esse siano in grado di farlo. [Ave]

0 commenti:

Posta un commento

Abbonati!