martedì 12 giugno 2012

Il vento nuovo comincia ad arrivare. Ad Osteria


C'è una realtà della quale potremmo essere fieri noi anagnini. Una realtà civicamente molto significativa. Si tratta di Osteria della Fontana. Ma non il quartiere in sè. Bensì il Comitato di Quartiere. L'organizzazione locale col maggior numero di iscritti di tutta la Valle del Sacco. Che dei cittadini decidano consapevolmente di partecipare ad un Comitato di Quartiere è, già di per sè, cosa buona e giusta. Ancor meglio, però, se poi decidono liberamente di farsi guidare da un Presidente donna. Per giunta giovane. Come Cinzia Papa. Neo eletta presidente del Comitato. Poichè ero rimasto incuriosito da questa scelta, ho pensato bene di andare ad incontrarla. Il video che segue è il riassunto della piacevole chiacchierata che ho fatto con Cinzia. Nel suo ufficio di via San Magno.

L'impressione che ho avuto del neopresidente del Comitato è stata molto positiva. Cinzia Papa m'è sembrata persona estremamente sincera, spontanea. Lontana anni luce da quegli atteggiamenti serpenteschi che, spesso, caratterizzano coloro i quali si ritengono depositari di verità rivelate (solo a loro). Al contrario, m'è sembrata una persona responsabilmente preoccupata. Consapevole dell'impegno assuntosi e del carico di lavoro che tale impegno comporta.

Questo Presidente è il prototipo di ciò che noi VitamineK vorremmo per l'intero paese. Un volto nuovo. Giovane non tanto e non solo anagraficamente. Ma, sopratutto, nelle logiche. Nei pensieri. Nella voglia di assumersi una porzione di responsabilità civica. Nel desiderio di non lasciare campo aperto ai professionisti dell'inciucio. Ai grandi amanti di questa terra, ma solo a parole, che poi questa terra son stati capaci solo di bestemmiarla e ripudiarla e condannarla.

E' sufficiente guardare il volto di Cinzia. Sentirla parlare. Per capire immediatamente che non esiste confronto. E' questa la strada da seguire. E' questo il nuovo ch'è presente. Anche qui ad Anagni. Perchè ci sono tantissime Cinzie sparse pel paese. Persone semplici, che sentono la partecipazione attiva e responsabile come un dovere civico. Persone che hanno pensieri nuovi. Persone che non conoscono clientelismo. Che hanno già tutti gli orologi e tutti i telefonini che gli occorrono, e non hanno bisogno di regali. Guardate il volto di Cinzia. Le sue espressioni. Ascoltate le sue parole. Confrontate tutto questo con altri volti. Altre espressioni. Altre parole. E non sbaglierete mai più.

Sul Comitato di Osteria volteggiano sempre numerosi, lassù in alto, avvoltoi di razze diverse. Che non vedono l'ora di tuffarsi in picchiata per banchettare politicamente sul quartiere più problematico, perchè più in trasformazione, dell'intera città. Ce la farà Cinzia Papa a mantenere salda ed intatta questa sua genuina disponibilità a lavorare solo per il bene del quartiere? Riuscirà a mantenere la rotta, contro i tanti che mellifluamente remano e remeranno contro? Riuscirà a trovare il sostegno e la forza necessari per dimostrare che un altro mondo è possibile. Adesso. Anche ad Osteria della Fontana?

Lo spero proprio. E glielo auguro di cuore. Forza Cinzia.

[Ave]

11 commenti:

Anonimo ha detto...

ma chi e',? e' la prossima canditata alle elezioni del comune di anagni?.non mi ispira per niente fiducia,gia da come si presenta,e poi la messa in sicurezza della casilina, tutte queste mamme che attraversano la casilina non ci sono, tutti questi anziani che attraversano per andare da un bar alkl'altro ,non li ho mai visti,anche perche' i bar si affacciano,la maggior parte ,su di un lato,ad osteria,per me, si dovrebbere cambiare le persone,le loro menti, e la loro strafottenza, perche' determinate persone si pensano che loro sono i capi di tutto il territorio dell'osteria della fontana,ma andassero da un'altra parte.

Mauro Meazza ha detto...

Lo so che è un concetto difficile da digerire. Sopratutto per chi è stato abituato al più becero, rozzo ed ignorante clientelismo che mai classe politica è stata capace di escogitare.

Però spalancate ben bene le orecchie, cari sordini e sordine. Esistono anche in questa città. Persone che vogliono partecipare alla costruzione della democrazia, ed al miglioramento della qualità della vita ad Anagni. Persone che hanno capito che non è più possibile fregarsene.

E, udite udite, queste persone non legano affatto il loro impegno ad una candidatura. Non gliene frega proprio niente. Perchè l'obiettivo non è il potere. Ma la partecipazione. Per una migliore qualità della vita.

Mi sa che tanti dovranno andare a ripetizione, prima di capire per benino questi concetti. Ma fa niente. Costoro sono già passato. Il futuro è questa nuova volontà di partecipazione dei cittadini.

Il futuro è nostro.

[Ave]

Anonimo ha detto...

Sempre e solo commenti STERILI... NON date argomentazioni ma solo attacchi, classico delle persone povere di contenuti e quindi deboli e perdenti... che cosa ha fatto in questi 10 anni la vostra politica locale???? evviva il futuro legato a persone VERE non a poveri MANICHINI che nonostante la poca importanza, vengono comunque pubblicati da Mauro per certi INUTILI commenti che sono solo VECCHI e RETORICI... io invece mi auguro davvero che queste persone si candidino, MAGARI!!!! queste si che hanno coraggio e ci mettono la faccia!!! mica come certi ANONIMI del blog e dalla vita vuota (visto che si accontentano di una pacca sulla spalla e del nulla legato allo sfacelo di questa città) che bla bla bla e basta... ISA

Anonimo ha detto...

Conosco personalmente Cinzia e so quanto sia lontana da lei qualsiasi velleità politica.
E, se anche fosse, non ci sarebbe niente di male, visto lo spessore della persona.
Magari ce ne fossero di persone come lei disposte a metterci la faccia.
Mortificare le persone in questo modo è da vigliacchi, così come, e non smettero mai di dirtelo Prof, è sbagliato dar voce a chi si nasconde dietro l'anonimato solo per insultare.
Degli "ignavi" non bisogna curarsi.
E, sopratutto, non bisogna dargli voce.
In bocca al lupo Cinzia.
Roberto Cicconi.

Anonimo ha detto...

Non la conosco ma non mi dispiace e soprattutto, al di là della bella impressione, conviene dare giudizi dopo e non prima. Non mi piace chi li dà in anonimato ma neanche chi generalizza troppo: politici ladri, gli altri no (come se i politici fossero espressione dei marziani!!).
Il mondo è fatto di uomini e donne e loro caratterizzano tutto, non c'è la politica malata, i partiti malati ma gli uomini che usano la politica per arricchimento personale. Fortunatamente non tutti, quindi non banalizziamo con il nuovo, il vecchio, il ricambio, la malapolitica, i politici ladri!!
Conosco prof che usano la scuola come stipendificio, ma anche prof che hanno dato la vita per i loro amati alunni ... quindi non penserei mai di dire professori ladri!!
Come spesso, direi quasi sempre, appoggio le sintesi di Roberto.
Simone Ambrosetti

Anonimo ha detto...

Non conosco di persona Cinzia ma le auguro buon lavoro da parte di tutte le VitamineK spero di avere il piacere di condividere con lei le prossime battaglie per il nostro territorio.
Nico

Anonimo ha detto...

IN BOCCA AL LUPO CINZIA!
PS. FAI SEMPRE IL CONTRARIO DI QUELLO CHE DICE TUO MARITO PERO'!! F.to Egidio Proietti

Anonimo ha detto...

Grazie per tutti gli incoraggiamenti.
Abbiamo un Direttivo pieno di entusiasmo e voglia di fare: speriamo di riuscire a migliorare, con l'impegno e l'appoggio dei cittadini, la vivibilità del nostro Quartiere, che non gode certo di alcun primato.
Cinzia Papa

Anonimo ha detto...

vento vecchio, o vento nuovo, purchè soffi nella nostra direzione

Anonimo ha detto...

Le faccio tanti auguri Sig.ra Papa anche se non la conosco, certo riuscire a scalzare e modernizzare la mentalità Anagnina penso che sarà il Suo compito più difficile e spero che qualcuno negli altri quartieri di questa cittadina cosi carina ma così mal messa segua il Suo esempio Gigliola

Franco ha detto...

Brava Cinzia stai lavorando molto bene, però come ti ho detto altre volte stai attenta alle volpi della politica. Quando leggo commenti firmati da persone che militano in ambienti politici mi preoccupo, scusa ma io dei praticanti politici non mi fido,di te si, vai avanti così. Franco Sugamosto

Posta un commento

Abbonati!