lunedì 29 ottobre 2012

Il valzer degli addii

No
Si
Forse

Beppe Grillo (da Repubblica)
«Non sono passati neppure i tre giorni canonici ed è già uscito dalla tomba prima che la Santadechè e Bugs Bunny Alfano potessero avvolgerlo nel sudario e levarselo dalle palle per sempre. È già risorto. I suoi lo avevano pianto disperati per circa cinque minuti, poi avevano brindato a Veuve Cliquot. Dopo aver fatto un passo indietro per il bene della Nazione, lo psiconano ne ha fatto tre avanti per la condanna a 4 anni di reclusione per frode fiscale perché 'Obbligato a rimanere in campo per riformare il pianeta giustizia'. Sursum corda! Con lui in gara il Pdl prenderà percentuali da prefisso telefonico. Ancora tu? Ma non dovevamo rivederci più».

Eugenio Scalfari (da Repubblica)
«NON SO dire se si stia assistendo a un'opera comica o a un'opera tragica; certo vedere e ascoltare un personaggio che è stato protagonista della politica e del costume nell'Italia di questo ventennio completamente fuori di testa è allo stesso tempo grottesco e preoccupante».

0 commenti:

Posta un commento

Abbonati!