giovedì 25 ottobre 2012

Le vitamine giuste. Per risvegliare questa città









 «Nostro è il potere di cambiare,
non facciamoci rubare
anche i sogni»






Ormai è sotto gli occhi di tutti il degrado in cui è stata abbandonata la nostra città. Siamo ogni giorno spettatori di una caduta verso il basso a cui nessuno trova rimedio. Vediamo le nostre strade piene di sporcizia, e siamo testimoni di un declino che dura da un decennio, nonostante la parte politica che ci ha amministrato sia stata sempre la stessa ed ha avuto la possibilità di mantenere le promesse fatte nelle diverse campagne elettorali.

Eppure ecco lo scenario che abbiamo davanti: un menefreghismo sociale a tutti i livelli, con una classe politica che fa il manager di se stessa, cittadini che rincorrono il favore promesso, mentre chi vorrebbe urlare e cambiare è ridotto al silenzio da un nulla che non ha precedenti.

Un decennio nel quale ci sono state tolte le speranze di un futuro migliore, dove nessuno ha garantito il nostro lavoro, dove nessuno ha impedito l'impoverimento delle nostre terre, della nostra acqua e dei nostri cibi. In nome del progresso tecnologico ed industriale ci hanno derubato del sogno di poter crescere i nostri figli in un paese migliore.

Questa è l'ora della svolta, del risveglio. E' giunto il momento in cui la politica deve essere fatta dai cittadini per i cittadini, e non per interessi di palazzo.

Chiediamo a tutti voi di essere attivi in questo cambiamento, chiediamo ad ognuno di voi di partecipare alla riscoperta di un mondo migliore, anzi di creare un paese migliore, riprendendoci quello che ci è stato tolto.

Non abbiamo più tempo per sperare che qualcuno ci salvi ma dobbiamo farlo da soli, dobbiamo costruire una nuova coscienza civica in questo paese, dobbiamo far capire a tutti che ognuno di noi è importante, che tutti siamo utili e tutti abbiamo il potere di cambiare basta crederci.

In questi ultimi decenni ci hanno rimbambito con la storia che tutto deve essere comodo ed alla portata di mano, ci hanno circondato di Centri Commerciali, di negozi ed uffici bancari, tutto può essere acquistato ad ogni ora del giorno ed a ogni festività, però hanno dimenticato che questo, tutto questo, ci ha assuefatto.

Ora abbiamo bisogno di aria nuova. Chiediamo ad alta voce degli spazi dove vederci in compagnia lontano dallo stress di un negozio. Vogliamo parlare e condividere i nostri problemi per sentirci meno soli. Abbiamo bisogno di verde dove portare i nostri figli a giocare e farli socializzare con il mondo, insomma abbiamo bisogno della vita, quella fatta di persone e di cose belle e brutte, ma vere.

VitamineK è un movimento civico che ha come interesse unico riportare una nuova coscienza civica nelle persone. Ma tutto quello che noi facciamo e condividiamo diventa poltica, ogni volta che cerchiamo un aiuto per risolvere un problema comune, e lo facciamo senza interesse personale ma collettivo, facciamo poltica. E per riavvicinare a questo termine il giusto significato dobbiamo stringere i denti ed unirci insieme tutti noi.

Chiediamo a tutti di partecipare al movimento VitamineK in ogni modo che potete: fate dei video che testimoniano il degrado della vostra zona, fotografate lo squallore dei vostri quartieri, informateci dei problemi da affrontare, delle vostre esigenze. Ma, soprattutto, siate parte di noi, dite le vostre idee, i vostri sogni ed il modo che secondo voi occorre per risollevare questa città.

Non spaventatevi perchè basta veramente poco per cambiare.

L'importante è che ognuno ci metta del suo e si senta parte di un gruppo che ha come interesse la città, ed il futuro di una nuova educazione civica e morale del nostro paese.

Nostro è il potere di cambiare, non facciamoci rubare anche i sogni.
VitK2 - VitamineK

0 commenti:

Posta un commento

Abbonati!