Passa ai contenuti principali

VitamineK. Perchè aderiamo alla manifestazione SEIUNOZERO

Sabato 6 ottobre 2012, alle ore 14.30, dal piazzale antistante la stazione di Colleferro, partirà la manifestazione SEIUNOZERO, organizzata per difendere la Valle del Sacco da tutti i sacchi che l'hanno avvelenata e continuano ad avvelenarla.

Le VitamineK ci saranno.

Il Gruppo Civico VitamineK aderisce alla manifestazione, ne sostiene lo spirito e ne condivide la battaglia
politica e culturale.

Una politica incapace di occuparsi della realtà territoriale nella quale viviamo quotidianamente ha deciso, già da molto tempo, che la nostra Valle deve essere sacrificata. 

Tutto ciò che si vuole bruciare, termovalorizzare, scaricare, interrare, affumicare è stato automaticamente smistato nella nostra Valle. Che è diventata esempio nazionale di degrado ambientale.

Non sarà possibile neppure pensarlo un futuro.

Perchè ognuno di noi ha davanti ai propri occhi il disastro ambientale che viviamo e che vivranno i nostri figli.
Se questa Valle non sarà bonificata da tutti i veleni che, lungo la dorsale Casilina, hanno martoriato la sua acqua. La sua aria. La sua terra.

Il recupero della dignità di un intero e vasto comprensorio, e la possibilità di rilanciarne la vocazione specificatamente agricola e turistica, passano necessariamente attraverso l'improcastinabile necessità di restituire, ripulita, la Valle del Sacco alla sua gente.

La manifestazione SEIUNOZERO questo vuole ricordare all'Italia intera ed alla politica tutta.
Che vogliamo una Valle del Sacco finalmente libera dai veleni. E che non molleremo la presa.
Il destino di questo territorio è nelle nostre mani e nelle nostre scelte.

 Perchè noi amiamo. La nostra terra.
Perchè ZERO non vogliamo esserlo mai più.

Per questo il Gruppo Civico VitamineK ci sarà.

Gruppo Civico VitamineK

Commenti

Post popolari in questo blog

Videolezioni in OBS Studio

Un piccolo contributo per tutti coloro che hanno bisogno di creare, velocemente, videolezioni. OBS Studio è uno degli strumenti che è possibile utilizzare. Tra l'altro assolutamente gratuito. Questo breve tutorial vuole essere un contributo non professionale nè esaustivo, ma diretto alla semplice, veloce e concreta realizzazione di una videolezione.
Come dovrebbe essere sempre nel mondo della scuola, si condivide una esperienza.

Anagni. Sequestro alla Di Cosimo. L'azienda chiuderà?

Ricordate le indagini sui presunti scarichi abusivi della Di Cosimo? I Carabinieri quelle indagini adesso le hanno chiuse. Con la collaborazione dell'Arpa. Che, analizzando le acque del famigerato Rio Mola Santa Maria, s'è vista spuntare fuori cose tipo solfati, solfuri, tensioattivi, azoto nitroso. In concentrazioni preoccupanti. Non chiedetemi cosa sono. Perchè solo il nome mi mette paura. Se volete, potete fare un giretto per il web. Troverete intere enciclopedie a disposizione. L'unica cosa che posso dirvi, con assoluta certezza, è che non si tratta di ingredienti per rendere più saporita l'insalata.

L'infinita fase 2 della politica anagnina

Poco tempo fa era toccato ai c3. Capaci di diffondere un comunicato stampa incredibilmente pieno di confusioni linguistiche e politiche. Un attacco al Sindaco Natalia quasi rancoroso e rabbioso. Una specie di ululato alla luna inutile e pure un po' fuori luogo, visto il momento particolare. Tant'è che l'unico risultato ch'è stato capace di raggiungere è stato quello di far fare bella figura alla risposta, semplice ma istituzionalmente pacata, che si è beccato come risposta dall'amministrazione. Che dire? Complimenti.