giovedì 7 marzo 2013

Condom Tour. La rivoluzione riparte

«Quando il gioco si fa comico, i comici cominciano a giocare»
(anonimo anagnino)

Grande scalpore sta suscitando l'indiscrezione secondo la quale una nuova, grande campagna politico-comunicativa sta per essere lanciata dal M5S: portare un grillino in tutte le assemblee condominiali.

Notizie non confermate assicurano già le linee guida della nuova rivoluzione: il movimento non si alleerà nè voterà alcuna fiducia a nessun amministratore condominiale, a meno che non si tratti di un rappresentante M5S. Quindi i grillini si opporrebbero a qualsiasi intervento manutentivo, a meno che non fosse realizzato dagli stessi condomini, in proporzione secondo i millesimi posseduti.

Prima delle convocazioni per le assemblee condominiali dovrebbero essere organizzate, nelle cantine dello stabile oppure, ove non presenti, sulle terrazze comuni, oppure ancora nelle corti di proprietà dello stabile (come androni, giardini, piazzali, posti auto) delle riunioni conoscitive nelle quali ognuno dovrebbe presentare il proprietario e l'immobile stesso, descrivendone la metratura e la posizione catastale. Provvederebbe inoltre ad indicare l'esatto numero progressivo dell'immobile posseduto, nonchè il numero totale dei fiori disposti sul balconcino, ove presenti.

Per far parte dei selezionati del movimento, gl'inquilini che lo desiderano dovrebbero inviare, nella piattaforma web del movimento, la copia dell'atto di acquisto dell'immobile, specificando se e quando il mutuo è già stato estinto. Indispensabile inoltre sarebbe allegare anche due foto dell'intero stabile. Una col sole ed una con la pioggia. 

Per sostenere tale campagna di civiltà e di profondo rinnovamento Beppe Grillo avrebbe già acceso il suo camper diesel incaricato di portarlo in giro per tutti i condomini d'Italia, per farlo opportunamente riscaldare. Ancora non sarebbe stato deciso il nome da assegnare a tale grande campagna rivoluzionaria, ma fonti assai vicine al guru lasciano supporre che piace molto l'idea di chiamarlo CONDOM (da condominio) TOUR.

Il comico genovese non ha smentito nè confermato le notizie circa la partenza effettiva del Condom Tour. Ma qualcuno giura di aver già sentito alcune battute, in playback, del tormentone che sarà: «Gli amministratori condominiali? Sono morti!»

[Ave]

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Salve, sono Angelo, ho 18 anni, sono vegano da parte di madre e onnivoro da parte di padre. Sono un muratore, quindi vorrei diventare come Caltagirone e entrare come presidente di Confindustria. Se proprio rimane un posto vacante come Ministro dell'Industria e Sviluppo o alle Infrastrutture potrei a malincuore accettare.
Grazie

Anonimo ha detto...

Salve mi chiamo Pinocchio, sono figlio di un falegname, fancazzista specializzato, mi piacciono le avventure e per questo ho girato il mondo e per questo potrei fare il ministro del turismo; c'ho pure la patente nautica perchè ho girato tanto per il mare con una mia amica un pò balena, potrei fare il comandante al posto di Schettino ma mi acconteri anche di pilotare la barca di Beppe in Sardegna che mi piace tanto, che però la deve convertire ad energia solare perchè sono anche un pò ambientalista.

Anonimo ha detto...

Bellissima, non mi divertivo tanto da quando Berlusconi diceva che rimborsava l'IMU di tasca propria!!!

Posta un commento

Abbonati!