domenica 24 aprile 2016

Gli eredi perfetti

...


C'era una volta la DC. Quella peggiore. Quella fatta di intrighi di mazzette di depistaggi di malversazioni di ruberie di raccomandazioni. Poi venne il PSI craxiano. Quello fatto ad immagine e somiglianza della (peggiore) DC. Quello che Milano era da bere. Ed infatti i magistrati se ne sò bevuti parecchi di quel PSI.

Oggi c'è il piddi renzyano. Erede di quella grande (?) tradizione cattosocialista. Erede straordinariamente fedele. Infatti di questo piddi si dicono le stesse cose che si dicevano di quella DC e di quel PSI. Un sondaggio non scientifico su SKY dice che quasi l'80% degli spettatori ritiene la situazione attuale peggiore di tangentopoli. Si riaffacciano espressioni che credevamo desuete, come "questione morale".

Ecco. E' questo il mostro creato dal partito della nazione del non eletto da nessuno. E' questo il neo regime democratico instaurato dagli amichetti di comprovata toscanità.

Questo è il cambiamento, si. Ma in peggio. Molto peggio. Non è questo cambiamento che l'Italia aspettava da tanto tempo. Non è la distruzione della scuola pubblica. Della sanità pubblica. Della giustizia. Della Costituzione. Del lavoro. Che questo paese aspettava.

Occorre pensare ad una nuova rivoluzione. Morale. Etica. Culturale. Politica. Per riportare davvero la politica nell'unico posto dove può ancora avere un senso. In mezzo alle persone. Qualche volta per accompagnarle. Qualche altra per guidarle.

Verso una società migliore.

[Ave]

Abbonati!