Passa ai contenuti principali

Car-fluff. Videappello per raccogliere fondi

Ve lo ricordate il car-fluff? E la Marangoni? L'inceneritore? Il nerofumo? Ebbene, signori. Le vittorie recenti alla regione ed al TAR non hanno scritto la parola fine, com'era facilmente prevedibile. Occorre proseguire la resistenza perchè la Marangoni si è opposta in tutte le sedi giudiziarie. E continuerà a farlo fino alla fine. Per proseguire questa lotta occorrono risorse. Innanzitutto economiche. Perchè gli avvocati costano. I ricorsi si pagano. Le relazioni bisogna farle fare a chi è in grado di farle. Per questo, stamattina, c'è stata una conferenza stampa delle associazioni. Al termine della quale ho registrato questo videoappello di Angelo Galanti, presidente del Comitato di quartiere di osteria della Fontana. Questa è una lotta che va sostenuta, cari amici. Senza SE e senza MA. Per la nostra salute. Per quella dei nostri figli. Per i nostri investimenti. Per i nostri sacrifici. [Ave]

Commenti

  1. Soldi per cosa? Soldi per fare politica?
    Voglio proprio vedere se questo signor Galanti alle prossime elezioni comunali non sarà candidato! La Diossina sta solo alle 4 strade? E nel resto della città? C'è? Non c'è? Quanta? Galanti lo sa? Galanti sa come sono stati spesi i fondi regionali per l'ambiente dal suo caro e stimato sindaco Noto? Ma si vergognasse politico da strapazzo

    RispondiElimina
  2. CIAO, COME MAI QUESTO GALANTI NON PARLA DEL TERMOCOMBUSTORE DI BONOLLO? QUELLO VA BENE?
    DA QUELLO ESCE AMBI-PUR?

    RispondiElimina
  3. diossina alle 4 strade dove agricoltori continuano ad allevare bestiame da macello e a coltivare foraggi e verdura che prima o poi mangeremo tutti,il sindaco andrebbe denunciato prima come medico all'ordine dei medici e poi alla magistratura come sindaco.
    p.s.
    concordo pienamente con i due commenti sopra scritti

    RispondiElimina
  4. Caro Prof. Meazza
    ecco due altri begli esempi di generosi contribuenti allo sfascio di Anagni! Nel primo caso si tratta di uno dei soliti bene informati che profetizza sul futuro di chi, a viso aperto e con coraggio, dice no allo scempio certo del nostro territorio.Questo posteggiatore anonimo è uno che la sà lunga, conosce molto bene il nostro circoletto della politica e ne conosce perfino i segreti più nascosti. Perché allora non ce li racconta nel dettaglio? darebbe un bel contributo a chi poi sarà chiamato a scegliere i nostri rappresentanti che, a differenza sua, la faccia sono obbligati a mettercela e, quindi, hanno comunque più dignità di lui.
    L'altro contribuente dello sfascio, l'anonimo estensore del secondo post, lo relegherei nella categoria dei beati ignari. Quelli che ad Anagni, si dice, dormono da pedi. Fosse venuto alla conferenza stampa di stamattina si sarebbe potuto documentare, facendo domande e ascoltando le nostre risposte, ma è vero pure che si sarebbe dovuto portare appresso la faccia, cosa dalle nostre parti molto sconveniente e, è vero, causa di qualche pericolo.
    Rinnovo quindi l'invito al Prof. Meazza di non dare spazio a questi costruttori di fango o, in alternativa di riservagli uno spazio solo nella settimana di carnevale quando, nobilitati dalla maschera carnascialesca, possono nascondere la loro originale vigliaccheria nel volto posticcio, ma innocuo, dello sberleffo al potere.
    Cordiali saluti
    Alessandro Compagno (DAS) e solidale con l'Avv. Angelo Galanti

    RispondiElimina
  5. Non voglio difendere Galanti ma tutte le persone dell’Ostreria della Fontana come me che il comitato rappresenta , pertanto dico che le due persone che sono intervenute sono degli IGNORANTI non culturalmente ma non si informano perchè :

    1) I soldi che si richiedono sono per pagare gli avvocati che rappresentano tutte le associazioni e i comitati che si sono costituti nel ricorso della Marangoni Maind , pertanto non servono a fare politica. Ignorante !
    2) Se Galanti voleva si poteva presentare alle precedenti elezioni ma non l’ha fatto evidentemente perché vuole impegnarsi come cittadino. Nel suo comitato per statuto non possono far parte persone che si sono candidate negli ultimi dieci anni. Ignorante !
    3) La diossina alle quattro strade è certificata con analisi. Non spetta a Galanti certificare se c’è nel resto della città ma se fossi informato sapresti che Galanti e le altre associazioni hanno chiesto più volte di avere queste risposte dalle istituzioni. Ignorante !
    4) I fondi regionali per l’ambiente li ha spesi il Comune, penso che le Associazioni a tempo debito gli chiederanno conto.
    5) Il suo caro e stimato sindaco Noto? come sempre ignori perchè non sai quante battaglie ha fatto Galanti con il Sindaco per l’Osteria della Fontana e Anagni mettendoci la sua faccia come vedi dal video. Ignorante !
    6) Galanti per la professione che fa saprà bene che deve parlare con cognizione di causa non solo per parlare. Ignorante!

    Ringrazio il comitato osteria della fontana e tutte le associazioni anagnine che si stanno adoperando per difendere dalla politica i diritti dei cittadini.

    RispondiElimina
  6. ...guarda guarda che commenti sono cicciati fuori....sembra che siano interessati alla salute dei cittadini ma tentano di screditare la raccolta fondi...cari anonimi sappiamo bene che siete la quinta colonna di chi è interessato a che il progetto inceneritore sia approvato!!! Non ci provate a giocare sulla pelle dei cittadini di Anagni...non ci provate proprio che non abbiamo l'anello al naso ne ci interessano i cocci di vetro brillanti!!!!
    The Spectator

    RispondiElimina
  7. Vecchio vizio, la vigliaccheria. Sopratutto per chi non conosce altro destino che quello di essere un quaquaraquà.

    Vizio amplificato a dismisura in una città, come questa, nella quale il degrado della politica e l'indecente spettacolo di tante incapacità è stato compensato dalla creazione clientelare di piccole sacche di consenso attente solo al brecciolino sotto casa.

    In questa città, tradita in primo luogo proprio da coloro che tanto pacchianamente e volgarmente ne rivendicano ogni giorno, con studiato orgoglio, l'appartenenza, è stata completamente distrutta la percezione della comunità.

    Non si dialoga se non per gridarsi addosso cattiverie e maldicenze da gossip. Non si partecipa all'analisi dei problemi se non per rivendicare un'adesione a scatola chiusa ad inefficienze di parte.

    L'anonimato è la più alta forma di pensiero intellettuale e critico che la maggior parte degli anagnini è in grado di organizzare.

    Ma non avete ancora toccato il fondo. Vi spingete, vi spingete, ma qualche bolla d'aria vi ritira sempre un po' più in su. Nel vuoto pneumatico di chi nulla pensa. Nulla ragiona. Nulla discute. Perchè molto meglio pattinare sui problemi piuttosto che scavarli in profondità.

    Chi scrive come anonimo è anonimo anche nella vita. E' qiesta la fatale verità. Ma quando ciò sarà definitivamente chiaro, la tragedia sarà appena iniziata.

    [Ave]

    RispondiElimina
  8. Ciao a tutti, personalmente conosco Angelo Galanti da una vita e mi sento di garantire per lui e per la sua onestà civica e morale, il Car-Fluff è uno spettro per tutti noi è l'incertezza che incombe sul futuro dei nostri figli, l'uomo nero dei loro sogni.
    Pensate veramente che ad ogni cosa c'è come fine la candidatura alle elezioni amministrative, non vi passa neanche per un momento in mente che forse ci siano persone che non accettano di vedersi rubare la propria salute e libertà di vivere, vedersela rubare con false promesse , con nuovi mostri presentati come unica soluzione per un futuro migliore.Veramente non capisco la vuota e leggera condivisione e coscienza civica di chi ha scritto i primi commenti in questo post, ma quando mai Galanti ha detto una parola sulle Biomasse di Bonollo, ma perchè volete marchiare subito questa persona con il marchio di approfittatore, la qustione Bonollo sarà la prossima battaglia di cui Galanti farà o no parte ma questo nulla ha a che vedere con la Marangoni ed il suo progetto. Libera coscienza a tutti, siete stati informati e continueremo a farlo e poi non dite...noi non sapevamo niente, ditelo ai vostri filgi di non aver lottato per la loro salute, di non aver creduto in un mondo migliore. Ditelo a loro qual è la vostra giustificazione.......
    VitamineK Lauretti Nico

    RispondiElimina
  9. COMMENTO DI FRANCESCO BEARZI -
    In genere non trovo il tempo di commentare, perché mi serve per cercare di risolvere i problemi ambientali di Anagni e della Provincia.
    Ma cerco di leggere le notizie e le discussioni su Anagni Caput Mundi.
    Sottoscrivo l'appello di Sandro Compagno.
    Certi, togliere l'anonimato in un blog è per certi versi contraddittorio. Ma credo che i ripetuti appelli di Mauro Meazza a commenti più coraggiosi e costruttivi scoraggino il chiacchiericcio per poco.
    Inventare una sorta di filtro che conservi il positivo dell'anonimato (denuncia; libera espressione non istituzionale) ed elimini il negativo (pettegolezzo; attacchi vigliacchi) non è semplice. Ma ci si può provare.

    RispondiElimina
  10. Piena solidarietà al presidente Angelo Galante, persona seria e valida. Oltre che per la difesa della salute di tutti i cittadini, e non solo di quelli dell'Osteria della Fontana, deve lottare contro l'ignoranza locale. Purtroppo dato che la maggioranza è abituata a fare qualcosa solo per il proprio tornaconto, qui e ora, ha difficoltà a comprendere coloro che stanno sostenendo la causa di tutti, in difesa del futuro e dei nostri figli.
    In una città dove la coscienza civile latita, l'unica grande battaglia di questi ultimi anni è stata quella contro il car-fluff, che ha visto convergere forze diverse per un unico obiettivo. Per la difesa dell'ospedale un movimento simile non si è visto nemmeno lontanamente: la differenza, p. es., con i cittadini di Pontecorvo è a dir poco abissale.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Videolezioni in OBS Studio

Un piccolo contributo per tutti coloro che hanno bisogno di creare, velocemente, videolezioni. OBS Studio è uno degli strumenti che è possibile utilizzare. Tra l'altro assolutamente gratuito. Questo breve tutorial vuole essere un contributo non professionale nè esaustivo, ma diretto alla semplice, veloce e concreta realizzazione di una videolezione. Come dovrebbe essere sempre nel mondo della scuola, si condivide una esperienza.

Anagni. Sequestro alla Di Cosimo. L'azienda chiuderà?

Ricordate le indagini sui presunti scarichi abusivi della Di Cosimo ? I Carabinieri quelle indagini adesso le hanno chiuse. Con la collaborazione dell' Arpa . Che, analizzando le acque del famigerato Rio Mola Santa Maria , s'è vista spuntare fuori cose tipo solfati, solfuri, tensioattivi, azoto nitroso. In concentrazioni preoccupanti. Non chiedetemi cosa sono. Perchè solo il nome mi mette paura. Se volete, potete fare un giretto per il web. Troverete intere enciclopedie a disposizione. L'unica cosa che posso dirvi, con assoluta certezza, è che non si tratta di ingredienti per rendere più saporita l' insalata .

LegaNord. Gli schei non comprano la civiltà

Non c'è niente da fare. Anche nelle tragedie che coinvolgono il suo popolo, la LegaNord dimostra di essere fondata su una cultura disgustosamente rozza. Volgare . Qualunquista. Incapace di qualsiasi sentimento che possa, in qualche modo, appartenere alla civiltà degli uomini. L'unica subcultura che la LegaNord riconosce come propria è quella dell' odio . Del rifiuto. Dell'asserragliamento in un recinto che può essere una regione. Una zona. Una provincia. Una città. Un quartiere. Una via. Un palazzo. Un appartamento. Una mattonella del salotto. Tutto il resto sta fuori. Sta al di là. Nessuna comunicazione nè comprensione nè condivisione è possibile. Fuori ci son solo nemici. Da annientare.