giovedì 8 settembre 2011

Anagni. Il Convitto è salvo. Almeno per un anno.


5 commenti:

puma ha detto...

come sempre.........don Peppe è un grande parroco.......grazie di esistere........

Anonimo ha detto...

Un grande....STRANO ...ma forte......durante la messa mi mando' fuori perchè il piccolo parlava sotto voce.....
LUI si che capisce e sa che cosa vuol dire famiglia.....
L'educazione mi fece tacere per rispetto dell'altra gente andai via facendo una pessima figura....
Sarebbe stato di cantargliene 4.
MA e' GRANDE perchè....salva la scuola......bha!!!!!!!

Anonimo ha detto...

si si è proprio un bel parroco eh

Anonimo ha detto...

Ma dire i che è forte..se vai la sera alle 7 a messa perchè lavori ti dece:
CHE SITE VENUTI A FA'''
Però è propria brao!!!!!

Anonimo ha detto...

mma... avremo la conferma di questa 'bravura' nei prossimi anni, intanto per ora non possiamo sostenere il contrario... ma un anno non basta, il servizio che il convitto offre e che ha sofferto tanto per mantenere è un diritto dei cittadini e dei bambini... un ringraziamento anche al vescovo... apettiamo e vediamo come si comporterà in futuro il nostro 'bel parroco', sperando di riconfermare questa sua generosità... ISA

Posta un commento

Abbonati!