Passa ai contenuti principali

Anagni. Ospedale. GRAZIE

Comitato Salviamo l'Ospedale di Anagni
Piero Vincenzo Ammanniti
Alberto Atturi
Cinzia Belardi
Pietro Cantanelli
Anita Caruso
Maurizio Cavagni
Renzo Cellitti
Alessandro Compagno
Leandro Giuliani
Silvano Hagg
Pasquale Maiorano
Carlo Ribaudo
Annamaria Schifalacqua
Biagina Terrinoni

i cittadini di Anagni

avvocato Costanzo Dal Pozzo

Commenti

  1. Si ma era meglio che ci mettevi Cinzia invece che Piero....

    RispondiElimina
  2. Ahahahah. Capisco. Però onore al merito al promotore e coordinatore del Comitato. E poi chi l'ha mai avuta una foto della signora Belardi?

    Tra l'altro, come avrai senz'altro notato, l'elenco in questo modo è perfettamente in ordine alfabetico. E Piero è proprio il numero uno.

    [Ave]

    RispondiElimina
  3. Francesco Bearzi30 agosto 2011 22:30

    Un ringraziamento particolare all'associazione DAS che da anni lotta con grande coraggio e tenacia!

    RispondiElimina
  4. Ricordiamo che l'iniziativa di costituire un comitato per l'ospedale ha avuto origine su questo blog. Senza Mauro Meazza forse non ci sarebbe stato nessun comitato. La città non gli sarà mai abbastanza riconoscente per tutto il lavoro che svolge ogni giorno.
    Un grazie a tutti i cittadini e associazioni che ci hanno sostenuto.
    Un riconoscimento particolare a Egidio Proietti che fin dall'inizio ha fornito supporto legale.
    Ci piacerebbe ringraziare anche l'avvocato incaricato dal Comune di Anagni se solo ne conoscessimo il nome. Carlo Ribaudo

    RispondiElimina
  5. La segreteria DAS,ringrazia chi ci ringrazia di aver fatto quello che ogni libero cittadino dovrebbe e potrebbe fare se solo, avesse veramente a "CUORE" la propria città,il benessere dei suoi cittadini e tutti i servizi in essa esistenti e che ci vogliono scippare.
    A dire il vero c'è rimasto ben poco,e allora si potrebbe partire da quel poco per riavere qualcosa in più e non permettere ultriori scempi.
    Anche noi siamo riconoscenti a tutti quelli che hanno capito l'errore di perdere il nostro ospedale,che ripetiamo si può sempre far funzionare meglio di adesso, ma una volta che è chiuso,allora sarebbe un danno serio alla colletività.
    Un pensiero veloce:Carlo e Silvano siete stati grandi.!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Videolezioni in OBS Studio

Un piccolo contributo per tutti coloro che hanno bisogno di creare, velocemente, videolezioni. OBS Studio è uno degli strumenti che è possibile utilizzare. Tra l'altro assolutamente gratuito. Questo breve tutorial vuole essere un contributo non professionale nè esaustivo, ma diretto alla semplice, veloce e concreta realizzazione di una videolezione.
Come dovrebbe essere sempre nel mondo della scuola, si condivide una esperienza.

Anagni. Sequestro alla Di Cosimo. L'azienda chiuderà?

Ricordate le indagini sui presunti scarichi abusivi della Di Cosimo? I Carabinieri quelle indagini adesso le hanno chiuse. Con la collaborazione dell'Arpa. Che, analizzando le acque del famigerato Rio Mola Santa Maria, s'è vista spuntare fuori cose tipo solfati, solfuri, tensioattivi, azoto nitroso. In concentrazioni preoccupanti. Non chiedetemi cosa sono. Perchè solo il nome mi mette paura. Se volete, potete fare un giretto per il web. Troverete intere enciclopedie a disposizione. L'unica cosa che posso dirvi, con assoluta certezza, è che non si tratta di ingredienti per rendere più saporita l'insalata.

L'infinita fase 2 della politica anagnina

Poco tempo fa era toccato ai c3. Capaci di diffondere un comunicato stampa incredibilmente pieno di confusioni linguistiche e politiche. Un attacco al Sindaco Natalia quasi rancoroso e rabbioso. Una specie di ululato alla luna inutile e pure un po' fuori luogo, visto il momento particolare. Tant'è che l'unico risultato ch'è stato capace di raggiungere è stato quello di far fare bella figura alla risposta, semplice ma istituzionalmente pacata, che si è beccato come risposta dall'amministrazione. Che dire? Complimenti.